Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Distributori Metano: il Friuli Venezia Giulia si impegna ad ampliare la rete


La Regione Friuli Venezia Giulia intende favorire la distribuzione di metano per autotrazione. Lo ha reso noto l'assessore all'Ambiente ed all'Energia Sara Vito che nei giorni scorsi ha partecipato a Roma ai lavori della Commissione Attività produttive della Conferenza delle Regioni e Province Autonome, che sta mettendo a punto un accordo a livello nazionale volto ad incoraggiare la diffusione di carburanti a basso impatto ambientale lungo la rete autostradale.
 
Attualmente in Friuli Venezia Giulia nessun impianto autostradale eroga gas metano e sulla rete stradale ordinaria gli impianti dotati di metano sono appena quattro.
 
Una diffusione che di certo non incoraggia l'acquisto di automobili alimentate a metano, le quali garantiscono invece una maggiore sostenibilità ambientale.
Le emissioni di un'auto a metano, in termini di gas serra, di particolato e di altri inquinanti che possono esercitare un effetto negativo sulla salute e sull'ambiente, sono molto più basse rispetto a quelle che utilizzano combustibili più tradizionali. Inoltre i vantaggi di disponibilità, di prestazioni ambientali e di costo fanno del metano probabilmente l'unico candidato che può seriamente occupare una posizione di prim'ordine nel processo "ponte" di riconversione da energie tradizionali a energie completamente pulite e quindi ad emissione nulla. Per l'assessore Vito, un maggiore impiego del metano per autotrazione è in linea con la nuova visione di politica energetica regionale, che punta all'utilizzo di fonti alternative, favorendo la transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio.
 
L'accordo che Regioni e Province autonome stanno mettendo a punto per accrescere il numero di impianti di distribuzione di metano lungo la rete autostradale è un passo nella giusta direzione e rappresenta anche un segnale forte per il superamento della dipendenza dal petrolio.


0 Comments