Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Valle D'Aosta: incentivi alle ecologiche con sconti al PRA


IncentiviAOSTA - Nelle strategie della Regione Valle d'Aosta resta alta l'attenzione ad uno dei settori pił colpiti dall'attuale congiuntura economica, quello dell'automobile.  La Giunta regionale ha recentemente approvato un provvedimento che riduce del 30 per cento l'Irt,  

l'imposta regionale di trascrizione al Pubblico registro automobilistico (Pra) rispetto alle tariffe fissate con decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Lo 'sconto' sarą valido dal primo aprile di quest'anno fino al 31 dicembre 2010 e, secondo la Regione, dovrebbe produrre un risparmio per gli automobilisti valdostani di circa 50 euro. Non é la prima volta che la Valle d'Aosta si muove con aiuti per il settore delle quattro ruote.

Nel 2007 la Regione aveva introdotto incentivi "per il rinnovo tecnologico del parco auto e moto circolante" sul suo territorio, con contributi per la rottamazione di di veicoli rientranti nelle classi Euro zero, Euro 1 ed Euro 2 sostituiti da vetture classificate come Euro 4 ed Euro 5, dunque meno inquinanti.

Una misura che solo nel 2008 ha ricevuto 1.335 richieste da parte dei residenti e che concedeva 1.500 euro per l'acquisto di autovetture e autocarri nuovi equipaggiati di filtro antiparticolato oppure con alimentazione, esclusiva o doppia, a gpl, gas metano, elettrica o a idrogeno, 1.300 euro per autovetture e autocarri nuovi e 500 euro per motocicli e ciclomotori.



0 Comments