Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Parigi 2010: Opel Ampera in produzione per la fine del 2011


Opel_Ampera_1L’Opel Ampera, veicolo elettrico ad autonomia estesa, sarà in Europa la prima auto elettrica ad emissioni zero, adatta per la guida di tutti i giorni. E’ caratterizzata da un motore a propulsione elettrica unico nel suo genere, capace di garantire un’accelerazione vivace

, cinque porte per quattro passeggeri, un utile baule per i bagagli ed un’autonomia fino a oltre 500 km.

L’Ampera è alimentata dall’elettricità in ogni momento e ad ogni velocità. Per percorsi fino a 60km l’energia è fornita dall’elettricità stivata nel gruppo di batterie a ioni di litio da 16kWh. Sfruttando l’energia elettrica della batteria, l’Ampera ha emissioni di CO2 pari a zero.

Quando la carica della batteria scende sotto un determinato livello, la potenza viene garantita da un piccolo generatore di elettricità alimentato a benzina, che estende l’autonomia fino a 500 Km con il serbatoio pieno. Per ricaricare la batteria (circa tre ore a 230V) è sufficiente collegare la presa a bordo della vettura con una normale presa domestica.

In controtendenza rispetto ai veicoli elettrici convenzionali, l’Ampera è in grado di ridurre al minimo eventuali ansie legate alla scarsa autonomia del veicolo, conferendo al guidatore sicurezza e la tranquillità di non rimanere mai bloccati a causa di una batteria esaurita.

La potenza è generata da un gruppo di batterie a forma di T composto da 228 celle agli ioni di litio. L’unità di guida elettrica è decisamente silenziosa e allo stesso tempo garantisce 370 Nm di coppia, una potenza di 150 cv, un’accelerazione 0-100 Km/h in circa nove secondi e una velocità massima di 161 Km/h. Quindi anche le prestazioni sono di assoluto rilievo, contrariamente a quanto ci si potrebbe aspettare da una vettura a trazione ed alimentazione elettrica.

L’Ampera è adatta alle esigenze della maggioranza degli automobilisti europei che utilizza un autoveicolo per spostamenti quotidiani. Circa l’80% dei guidatori tedeschi, ad esempio, percorre meno di 50 Km al giorno.

Opel stima che, ai prezzi attuali dei carburanti, un Km percorso con Ampera abbia costi inferiori di un sesto rispetto ad un Km percorso con una normale vettura a benzina.

L’inizio della produzione per l’Opel Ampera è prevista per la fine del 2011.




0 Comments