Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Ginevra 2011: Prima mondiale per la Peugeot 908 HYbrid4


Peugeot_908_HybridConforme al nuovo regolamento tecnico Endurance, la 908 contribuisce all’offensiva 2011 del Marchio, che ha sempre nell’impegno ambientale un aspetto prioritario.  Conciliare, ai massimi livelli, sensazioni di guida



e prestazioni ambientali contribuisce infatti all’identità stessa di Peugeot. Nel 2011 quest’impegno sarà sostenuto soprattutto dalla tecnologia Hybrid4 che associa il diesel e l’elettrico, due territori storici di eccellenza del  Marchio.

La tecnologia 908 HYbrid4

Dalla presentazione del veicolo dimostrativo ibrido nel 2008 a Silverstone, Peugeot Sport non ha mai smesso di lavorare a questa tecnologia, sempre in stretta collaborazione con gli ingegneri del Gruppo.

908 HYbrid4 utilizza un sistema basato sul recupero dell’energia cinetica della vettura nelle fasi di frenata e il suo reimpiego nelle fasi di accelerazione. Questa energia resa disponibile permette di migliorare in modo significativo il rendimento del gruppo motopropulsore.

Il sistema offre un guadagno di potenza di 60 kW (80 CV), utilizzato nei pochi secondi di durata delle fasi di restituzione. L’energia immagazzinata - 500 kJ tra due frenate – negli accumulatori agli ioni di litio viene trasmessa alle ruote posteriori in modo automatico durante le accelerazioni (assenza di comando « push to pass »). La modalità elettrica da sola è consentita nella corsia box. Sarà utilizzata per l’omologazione della vettura.

Obiettivo della 908 HYbrid4

Dopo la presentazione della 908 HYbrid4, nella sua livrea bianca, in prima mondiale al Salone di Ginevra, Peugeot Sport si prefigge un nuovo obiettivo: provare il 24 aprile prossimo a Le Mans nell’ambito della Giornata di Test per la 24 Ore di Le Mans.

L’obiettivo è ambizioso e la sua realizzazione dipenderà sia dal buon andamento della preparazione alla 24 Ore di Le Mans con la nuova 908, sia dal risultato dei primi test della 908 HYbrid4 che si svolgeranno a fine marzo.

Scheda tecnica 908 HYbrid4

Telaio:

monoscocca in carbonio

Cambio:

  • Sequenziale
  • idraulico
  • 6 rapporti + retromarcia

Motore termico:

  • Diesel V8 HDi FAP
  • Cilindrata : 3,7l
  • Potenza : 550 cavalli

Sistema ibrido:

Potenza :

  • 60 kW (80 CV) soltanto nelle fasi di restituzione dell’energia

Energia restituita :

  • Attraverso le ruote posteriori
  • 500 kJ tra due frenate
  • Stoccata nelle batterie agli ioni di litio
  • Restituzione automatica nelle fasi di accelerazione (assenza di comando « push to pass »)

Modalità elettrica possibile solo nella corsia box.

Dimensioni:

  • Lunghezza: 4640 mm
  • Larghezza: 2000 mm
  • Passo: 2950 mm
  • Altezza: 1030 mm
  • Peso: 900 kg



0 Comments