Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Ginevra 2010: Opel Flextreme GT/E Concept


Opel_Flextreme_GTEAll’80° Motor Show di Ginevra, Opel svelerà la nuova concept car Flextreme GT/E, che proietterà il marchio tra i leader nelle tecnologie verdi, combinando un design accattivante con performance attente all’ambiente prodotte con la migliore tecnologia tedesca.

Nella strategia Opel volta a ridurre la dipendenza dai carburanti fossili, l’elettricità gioca un ruolo importante. Flextreme GT/E, lunga 4,7 metri, è la dimostrazione che la tecnologia “extended range” (autonomia estesa) si può utilizzare per auto grandi e medio-grandi e per le compatte come l’attesa Ampera.

Opel chiama questa strategia “e-mobility unlimited”, mobilità elettrica illimitata: grazie alla grande efficienza del sistema ad autonomia estesa E-REV che elimina le limitazioni della ricarica delle batterie per tutti i veicoli di qualsiasi segmento. l concept Flextreme GT/E dimostra che le dimensioni non limitano la possibilità di fruire della guida senza emissioni di CO2,

Le caratteristiche di design di Flextreme hanno permesso di ottenere un coefficiente aerodinamico di soli 0,22 che consente a questa vettura di raggiungere la velocità massima di oltre 200 km/h e, allo stesso tempo, di risparmiare energia e aumentare l’autonomia. Le principali caratteristiche estetiche di Flextreme ricalcano gli elementi stilistici che caratterizzano il nuovo linguaggio Opel: frontale basso e largo, gruppi ottici anteriori e posteriori a forma di ala, una calandra con una immagine distintiva, montanti posteriori “morbidi”, e un profilo muscoloso, scultoreo.

“Flextreme GT/E concept è uno sguardo al futuro di Opel” afferma Frank Weber, Vice President Corporate and Product Planning. “Audace, espressiva ed efficiente, Flextreme  incarna la strategia di prodotto che presto applicheremo a tutte le auto future; grandi e piccole nei diversi segmenti del mercato.”

Design esterno: efficienza ed emozione

Le proporzioni basse e da coupé della Flextreme GT/E esplorano l’evoluzione del nuovo linguaggio stilistico Opel, che combina l’arte scultorea con la precisione tedesca, in un design che ottimizza l’efficienza aerodinamica.

Il frontale pulito della vettura presenta un cofano ribassato e la parte centrale della calandra sensibilmente protesa in avanti. I fari anteriori con le luci a LED si sviluppano orizzontalmente e verticalmente tagliando il frontale in modo originale. La nuova mascherina trapezoidale è sottile ma ha carattere. La fascia cromata supporta un grande logo Opel, che funge anche da presa di ricarica per le batterie della Flextreme GT/E.

La parte superiore della mascherina fa passare l’aria, mentre la parte inferiore è rivestita  da un pannello trasparente. L’assenza di ulteriori prese d’aria permette di avere un’area frontale ridotta per una maggiore efficienza aerodinamica e consente di essere in regola con la normativa europea per la protezione dei pedoni.

Il cofano presenta il caratteristico rialzo a “V” rovesciata ed è caratterizzato da aperture sottili su entrambi i lati per far uscire l’aria dal vano motore. Il design dei passaruota e dei gruppi ottici anteriori si unisce ed estende ai lati della vettura.

Nel profilo, Flextreme GT/E si distingue per i montanti di forma allungata e slanciata, mentre il parabrezza trasparente si prolunga sopra l’abitacolo formando una grande “U” allungata che si apre nella parte posteriore. Il carattere dinamico della vettura è sottolineato dal motivo a lama, in rilievo, che si propaga dal montante posteriore fino ai fari anteriori.

L’accesso alla vettura è facilitato dall’utilizzo delle portiere posteriori incernierate sul retro, evoluzione del sistema FlexDoors che Opel ha introdotto nella nuova generazione del monovolume Meriva. Per rispettare le linee pulite della parte esteriore, le maniglie sono state sostituite da sensori luminosi. L’apertura scatta quando si passa sopra la mano. Per ridurre la turbolenza dell’aria, sono stati eliminati gli specchietti laterali e sostituiti con delle piccole telecamere situate alla base dei montanti anteriori.

Osservando il prototipo da dietro, le linee avvolgenti sottolineano il design incurvato verso l'esterno delle ruote ed enfatizzano la larghezza e l’effetto di aderenza al suolo di Flextreme GT/E. L’aspetto da coupé è arricchito dalla curvatura estrema della parte posteriore, mentre i gruppi ottici posteriori a LED hanno la caratteristica forma ad ala e richiamano la linea dei fari anteriori. Come anche nell’Insigna Sports Tourer, il retro di Flextreme GT/E ha un design avvolgente che facilita l’accesso al bagagliaio.

La forma leggermente convessa del lunotto posteriore migliora il flusso dell’aria.

Il tetto realizzato in un leggerissimo policarbonato è molto versatile; permette al sole di scaldare l’interno nelle fredde giornate invernali e si oscura d’estate per mantenere l’abitacolo fresco. La presa d’aria nell’estremità inferiore del tetto serve per refrigerare la batteria e gli altri componenti elettronici.

Peso e aerodinamica ottimali

In Flextreme GT/E, il look accattivante è estremamente funzionale. Il rialzo molto ridotto del cofano, il tetto basso (1308 mm) e la sottoscocca piatta permettono alla vettura di fendere l’aria con il minimo attrito.

Numerosi interventi hanno ottimizzato il deflusso dell’aria: la lega leggera delle ruote relativamente strette riduce la resistenza del vento, le finiture pulite minimizzano le turbolenze.

Il frontale basso fa fluire l’aria sul muso della vettura e sul sottoscocca verso il retro, riducendo sensibilmente la resistenza al vento.

Flextreme GT/E esplora il potenziale delle forme in movimento. Ad una velocità superiore ai 50 km/h, un pannello verticale si allunga sui lati dall’alloggiamento di estrazione dell’aria presente nella curvatura delle ruote posteriori. Questi deflettori laterali lunghi 350mm guidano il flusso dell’aria verso i lati dell’auto, riducendo ulteriormente la turbolenza.

Le misure adottate per ridurre la massa includono l’utilizzo di materiali leggeri, pannelli esterni in carbonio, cristalli in policarbonato e componenti in alluminio. Rispetto ai materiali convenzionali, questi permettono di ridurre il peso del 40% dando un ulteriore contributo al risparmio energetico e aumentando l’autonomia di guida.

Propulsione innovativa

Il concetto di efficienza comprende anche l’innovativo sistema ad autonomia estesa E-REV, già sviluppato per Opel Ampera. Opel Flextreme GT/E dimostra la versatilità di questa tecnologia che può essere applicata anche su auto di media grandezza.

Nonostante le dimensioni maggiori, e una velocità massima di oltre 200 km/h, Flextreme GT/E è progettata per offrire una performance simile a quella di Ampera. Per spostamenti fino a 60 km/h utilizza la trazione elettrica garantendo emissioni zero di gas serra; la batteria può estendere a più di 500 km la sua autonomia. Le emissioni di questo gruppo propulsore, calcolate per 100 km, sono inferiori a 40 g/km di CO2.

A differenza degli altri veicoli ibridi, Flextreme GT/E produce costantemente elettricità che permette di caricare la batteria e quindi aumentare l’autonomia operativa del veicolo. Per viaggi fino a 60 km è alimentata solo dall’energia accumulata nelle sue batterie agli ioni di litio collocata nello scomparto ricavato sotto la superficie del piano di carico.

A differenza degli altri veicoli dotati solo di batteria agli ioni, Flextreme GT/E elimina “l’ansia da autonomia”. Chi la guida ha la tranquillità di non rischiare di rimanere per strada con le batterie scariche. Quando il livello di energia residuo è basso, interviene il motore-generatore di bordo per fornire elettricità al fine di estendere ad oltre 500 km l’autonomia della vettura. L’unità termica, alimentata a benzina oppure E85 (85% bioetanolo, 15% benzina), fornisce l’energia elettrica necessaria all’avanzamento e al tempo stesso ricarica la batteria.

Il motore elettrico eroga 370 Nm di coppia già allo spunto e su tutto l’arco di utilizzo. L’accelerazione 0-100 km/h è coperta in circa 9 secondi.

La concezione Flextreme GT/E rivela un’ulteriore tassello della strategia Opel in fatto di mobilità a emissioni contenute che include una vasta gamma di prodotti a trazione elettrica e autonomia estesa, ibridi e tecnologie a celle agli ioni di litio.



0 Comments