Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Francoforte 2013: Seat Leon TGI, la Leon a metano


Dopo la piccola Mii arriva il secondo modello a metano di Seat, che ha presentato alla 65esima edizione del Salone di Francoforte la Seat Leon in versione TGI, sigla che contraddistingue la nuova motorizzazione bifuel turbocompressa e dotata di iniezione diretta già impiegata su altri modelli a gas naturale del Gruppo Volkswagen.

Il propulsore della Seat Leon TGI è un brillante 4 cilindri da 1.4 litri che eroga una potenza di 110 CV e una coppia massima di 200 Nm ed è in grado di garantire prestazioni velocistiche pari a quella della analoga versione monofuel, offrendo però allo stesso tempo consumi ed emissioni molto ridotte: a fronte di una accelerazione da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi e di una velocità massima di 194 km/h, la Seat Leon TGI si accontenta di 3,5 kg di metano ogni 100 km, pari a 94 g/km se calcolati in emissioni di CO2.

Grazie al serbatoio per il metano dalla capacità di 15 kg alloggiato sotto il piano bagagli, l'autonomia dichiarata dalla Casa iberica con un pieno di gas è di 400 km e complessivamente di 1.300 km considerando anche l'autonomia offerta dal serbatoio della benzina da 50 litri. La nuova Seat Leon TGI sarà disponibile a breve anche sul mercato italiano sia nella versione hatchback 5 porte che familiare Leon ST negli allestimenti Reference e Style. Il prezzo di listino verrà ufficializzato in prossimità del lancio.


0 Comments