Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

2.361 chilometri da Hannover a Mosca con 150 euro


BOLOGNA - Un Volkswagen Caddy alimentato a metano ha percorso i 2.361 chilometri che separano Hannover da Mosca con una spesa per il carburante di soli 150 euro.
A darne notizia l’Osservatorio Metanauto, struttura di ricerca sul metano per autotrazione. I membri dell’equipaggio del Caddy a metano sono riusciti a portare a termine questo viaggio senza mai ricorrere all’alimentazione a benzina, ma utilizzando esclusivamente il metano.


Le bombole installate sul veicolo consentivano un’autonomia di circa 440 km. I protagonisti di questa avventura hanno programmato le tappe in maniera molto accurata per utilizzare tale autonomia. In territorio russo, sono stati utilizzati per il rifornimento speciali adattatori che i membri dell’equipaggio si erano procurati prima di iniziare il viaggio.

Ma questo viaggio si è rivelato problematico, a detta dei partecipanti, non tanto – come si poteva ritenere - a causa delle difficoltà nell’approvvigionamento di carburante, quanto soprattutto per gli ostacoli inattesi che si sono trovati ad affrontare sulle autostrade dei paesi dell’Est Europa, come ad esempio greggi di animali sulla carreggiata, attraversamenti pedonali dove le auto sfrecciano a più di 100 km/h, buche pericolosissime per gli assali, carretti trainati da cavalli sulla corsia d’emergenza, e altro ancora.

L’ultimo tratto del viaggio, in territorio russo, è stato il più difficile di tutto il percorso.
Infatti, il Caddy ecologico ha dovuto percorrere molti chilometri incolonnato a velocità moderata dietro a mastodontici camion. All’arrivo a Mosca una grande festa ha suggellato la fine di questo viaggio.

"Ancora una volta un’importante testimonianza – commenta Paolo Vettori, presidente dell’Osservatorio Metanauto – di come l’uso del metano abbia importanti risvolti positivi sia dal punto di vista ecologico che economico. Infatti il metano, oltre ad essere il carburante più economico oggi sul mercato, apporta anche vantaggi sostanziali agli utenti che lo utilizzano, fra cui quello di poter circolare anche con i blocchi del traffico in funzione antinquinamento attuati ormai in un numero sempre maggiore di città".

"Imprese come quelle del Caddy che ha viaggiato per oltre 2.300 km spendendo per il carburante solo 150 euro danno un grande contributo per rendere note le proprietà e caratteristiche positive del metano dove esso non è ancora diffuso".

Fonte: http://www.viaroma100.net 




0 Comments