Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Carpooling: pił 125% in tre mesi


Difficoltà economiche, attenzione al risparmio ed una sempre crescente sensibilità ambientale sono le componenti che hanno generato centinaia di attività ed iniziative, che grazie ad internet, ci consentono di ottimizzare e condividere le nostre risorse e ridurre gli sprechi.
Bringme Social Carpooling è la risposta “Made in Italy” che ci consente contemporaneamente di ridurre i costi di gestione della nostra autovettura fino all’75% ed abbatterne le relative emissioni inquinanti. Il portale web è nato dall’idea di tre ragazzi di Torino ed oggi è il più grande portale italiano per il carpooling.

Gerard Albertengo, l’ideatore del portale, descrive così il funzionamento del Carpooling:
"Se mentre viaggiamo in autostrada facciamo attenzione alle vetture che incontriamo noteremo che nella maggior parte di esse vi è  il solo conducente a bordo “sprecando” una preziosa risorsa: i posti liberi!
Viaggiare per 100 km in autostrada comporta una spesa indicativa di circa 23 euro ed un’emissione di  13 Kg di CO2. Il carpooling ci consente di ridurre i costi e le emissioni inquinanti condividendo i posti liberi con altri passeggeri che rinunceranno alla propria autovettura per condividere il viaggio con noi."

I dati forniti da Bringme Social Carpooling  dimostrano come questa alternativa di trasporto stia rapidamente crescendo basti pensare che negli ultimi tre mesi gli iscritti sono aumentati del 125% ed i viaggi disponibili superano i 4200.
Dando una rapida occhiata alla home page è subito evidente il risparmio offerto dalla condivisione dell’auto che con 11.450 posti disponibili si attesta ad oltre 50.000 euro e ad una riduzione di CO2 pari a  93 tonnellate.

Leggendo con attenzione i dati forniti scopriamo come da gennaio ad aprile i viaggi disponibili su Bringme sono aumentati ad un ritmo costante del 35% mese su mese ma con l’arrivo della bella stagione, dal 1/07 al 1/08, l’incremento ha raggiunto il +142%.

I “carpooler” abbondonano le solite tratte pendolari per i lunghi viaggi verso le destinazioni turistiche. I viaggi pendolari, che a gennaio si attestavano al 37% dei viaggi pubblicati, ora ricoprono solo il 4%.

Mare, montagna, città d’arte e viaggi oltre confine segnano la tendenza dell’estate. I lunghi viaggi, oltre i 200 km, raggiungono l’87% delle offerte pubblicate su Bringme contro il 46% toccato a gennaio.

In definitiva cosa si può chiedere di più a coloro che utilizzano il carpooling? Sono ecologici attenti alle spese e..?  Sono amici degli animali! Dalle statistiche risulta che, nel mesi estivi, il numero gli autisti disposti a trasportare animali domestici è triplicato con oltre 580 viaggi dedicati ai nostri amici a quattro zampe.


0 Comments