Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Svolta in Svizzera: dal 1° Luglio ridotte le imposte sul metano per autotrazione


SvizzeraA partire dal 1° luglio 2008, la Confederazione riduce l’imposta sugli oli minerali per il gas naturale utilizzato come carburante ed esonera completamente il biogas dall’imposta. Presso i distributori di gas naturale di Bioggio e Viganello il prezzo al litro verrà così ridotto di 24 centesimi a 99 centesimi al litro di equivalente benzina: pari a 1.45 franchi per unità di vendita in chilogrammi. Per i conducenti di veicoli a gas naturale il prezzo del pieno si riduce notevolmente, attualmente il risparmio presso i distributori sopraccitati è di circa 50% rispetto a benzina e diesel.



Con la revisione della legge sull’imposizione degli oli minerali la Confederazione sostiene ora i carburanti ecologici gas naturale e biogas e conferma così anche in via ufficiale i loro vantaggi ambientali. Il gas naturale utilizzato come carburante in Svizzera riduce di un terzo le emissioni di CO2.

Le AIL SA offrono questa ottima alternativa già dal 2005 presso il distributore Piccadilly-Benoil di Bioggio e dall’autunno 2007 anche presso il distributore di Viganello in via al Lido. Inoltre, per una strategia di contenimento dei costi oltre che di rispetto ambientale, hanno rinnovato la propria flotta con più di 30 veicoli a trazione a gas naturale.

I veicoli a gas naturale sono i più puliti

Secondo uno studio comparativo realizzato nel 2007 dall’EMPA (Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca), i veicoli a gas naturale sono i più puliti in termini sia di emissioni di gas a effetto serra, sia di emissioni di ossidi di azoto (NOx) e di idrocarburi non metanici (NMHC), responsabili della formazione di ozono. I veicoli a benzina rilevano emissioni di NOx analoghe, ma presentano le maggiori emissioni di gas a effetto serra. I veicoli diesel provvisti di filtro antiparticolato mostrano risultati altrettanto buoni dei veicoli a benzina e a gas naturale per quanto riguarda le emissioni di polveri, ma emettono NOx in quantità nettamente superiori. I veicoli diesel senza filtro antiparticolato sono i peggiori sotto il profilo ambientale a causa delle elevate emissioni di polveri e delle eccessive emissioni di NOx.

Superata la soglia di 6′000 veicoli a gas naturale in Svizzera

Oggi sulle strade del nostro Paese circolano oltre 6′000 veicoli a gas naturale. Nel 2007, il numero di veicoli è aumentato di oltre 2′500 unità attestandosi a 5′830 (4′396 automobili, 1′242 furgoni e minibus, 138 bus, 54 autocarri). Di recente, i distributori di gas naturale e biogas in Svizzera hanno superato quota 100. In Ticino oggi abbiamo tre distributori: due nel Luganese e uno nel Mendrisiotto, inaugurati tra il 2005 e il 2007. L’industria svizzera del gas naturale ha così mantenuto la sua promessa di ampliare la rete dei punti di rifornimento. La quota di biogas si è attestata nel 2007 a oltre il 20%. I quantitativi di gas naturale e biogas venduti come carburante in Svizzera nel 2007 corrispondono a 10 milioni di litri di benzina e per quanto riguarda le stazioni di Bioggio e Viganello si è registrata una vendita di gas pari a 155′000 litri.

Fonte: http://www.ticinolibero.ch




0 Comments