Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * -

Ford C-Max a metano? ...solo in Svezia!


In Italia oltre alle motorizzazioni benzina e Diesel è disponibile anche nella variante a GPL, ma in Svezia la Ford C-Max è stata appena lanciata anche nella variante a metano progettata in collaborazione con la filiale di Trolhattan dell'italiana BRC Gas Equipment che si affianca alla Ford Focus bifuel presente sul mercato svedese dallo scorso novembre. Equipaggiata con il propulsore 1.6 litri, la nuova Ford C-Max a metano ha una potenza di 120 CV ed una coppia di 126 Nm.

La conversione a metano BRC prevede tre bombole da 26 litri alloggiate sotto il pianale per 78 litri complessivi. I serbatoi per il metano sono realizzati in materiale composito e non cambia rispetto alla corrispondente versione alimentata a sola benzina la capacità del serbatoio da 55 litri, che insieme al pieno di gas naturale permette un'autonomia complessiva di oltre 1.200 km. Se alimentata a biogas, le emissioni di CO2 della Ford C-Max CNG sono limitate ad appena 29 g/km.

La Ford C-Max a metano sul mercato svedese costa circa 28.800 euro al cambio attuale. Secondo quanto appreso da Ecomotori.net, contrariamente alle precedenti generazioni della mpv dell'Ovale Blu, non è previsto il lancio sul mercato italiano.


6 Comments

Oltre a quanto commentato su FB mi ero perso di vista la questione, 26x3=78 poverissimi litri, oltre al costosissimo (e forse inutile) composito. Ma che senso ha?

Ford si conferma un disastro nelle progettazioni a metano.

Lasciatela pure in Svezia, dove ne venderanno qualche decina.

1200km (ma in che film) di cui 200 a metano...

Foto
Nicola Ventura
mag 22 2013 11:12

L'unico vero problema è il sovrapprezzo dell'impianto che è principalmente imputabile alla scelta delle bombole in fibra. Diversamente il sovrapprezzo sarebbe ben più contenuto.

Foto
fabiobologna
mag 23 2013 05:52
Beh, anche l'autonomia gioca un ruolo importante.
La C-Max non è una utilitaria e a mio giudizio mi sarei aspettato almeno 350km di autonomia.

Non so come siano gli usi svedesi, ma qui farebbe lo stesso flop delle precedenti prove di Focus (berlina!!!!!) e C-Max.

Infatti la combinazione delle due cose, insieme all'esperienza di vendita precedente, li sconsiglia a proporla sul nostro mercato.

Il problema è che non si rendono conto che sta tutto nelle scelte progettuali a monte: tipo la Cmax che sembrava un'aftermarket con mezzo baule andato. Come vettura "di serie" era improponibile rispetto alla concorrenza

 

Io una vettura familiare che non arriva a 80L di bombole non la prenderei mai, è inutilizzabile, a meno che tra 3 mesi riescano a riempire le bombole di nano-spugne, il che non è attualmente realistico.

 

I costi degli impianti di serie sono abominevoli e non sono mai riuscito a capire come, spalmati su (relativamente) grandi numeri, non riescano a costare meno di un aftermarket. Ma non sono esperto del settore. Questo di 7k poi rasenta l'assurdo.

80 litri....ma diciamo minimo 120 dovevano essere!

e il 1600 deve essere il turbo ecoboost, anche con 120 cv va bene, ma TURBO!

Il motore ecoboost è a iniezione diretta quindi NADA metano. Per quello hanno usato il 1600 tradizionale. Non potevano fare altrimenti.

 

Sui litri mi trovi totalmente d'accordo. Una versione fatta così, su una macchina del genere è praticamente inutile. Tanto valeva evitare di farla.

E' lo stesso motivo per cui boccio al 100% la 500L, per quanto alla fine vista dal vero è proprio piccola e non certo una familiare media (non vale in nessun modo la multipla imho). I suoi 14kg sono un insulto.