Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

Dakar a metano: al traguardo tre Toyota del Team Autogasco


Tre auto a metano hanno portato a termine il durissimo percorso della Dakar 2013, una tra le competizioni automobilistiche più importanti e più ricche di fascino al mondo.

Le tre auto a metano che hanno portato a termine la Dakar 2013 sono tre Toyota Tundra del team cileno Autogasco; in 14 giorni hanno percorso più di 8.000 chilometri, partendo da Lima (Perù) per poi attraversare le cime più alte delle Ande, passare attraverso il deserto in Argentina e concludere il loro percorso al traguardo della corsa posto a Santiago del Cile. Di rilievo i piazzamenti ottenuti dalle tre vetture: quella guidata da Pancho Casale ha chiuso la gara al 52° posto, quella guidata da Ignacio Casale al 53° posto e quella guidata da Jorge Latrach al 62° posto. Questi risultati assumono un valore ancora maggiore se si pensa che dei 449 veicoli partiti da Lima (fra moto, auto, quad e camion) solo 299, e cioè il 67%, hanno raggiunto il traguardo finale a Santiago del Cile.

“Il successo ottenuto dalle auto a metano alla Dakar – commenta Dante Natali, a capo dell’Osservatorio Federmetano – conferma i progressi sostanziali che negli ultimi anni hanno permesso ai veicoli a metano di offrire lo stesso livello di prestazioni rispetto a quelli alimentati a benzina o a gasolio. A questo il metano aggiunge un’altra qualità molto importante, e cioè quella di essere il carburante più economico tra quelli maggiormente diffusi”.


0 Comments