Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * -

Carrefour passa al biometano per il trasporto merci


Carrefour ha annunciato di voler dare inizio in tempi brevi alla sperimentazione di tre veicoli commerciali a biometano, che saranno utilizzati per effettuare le consegne delle merci a dieci ipermercati situati nel nord della Francia. I veicoli commerciali, forniti da Iveco, hanno un’autonomia di circa 400 km, sufficiente per svolgere il ciclo giornaliero di consegne. Il biometano utilizzato per alimentare questi veicoli sarà prodotto utilizzando i rifiuti organici (frutta, ortaggi, piante, prodotti di panetteria e carni) provenienti dagli stessi ipermercati interessati dalla sperimentazione.

Grazie a questa sperimentazione Carrefour si propone di tagliare considerevolmente l’impatto ambientale delle operazioni di consegna di merci, dato che l’utilizzo di biometano consente di ridurre le emissioni di particolato e di gas di scarico che causano l’effetto serra. Partner di Carrefour in questo progetto sono Gnvert (società del gruppo GDF Suez) il corriere Perrenot e Iveco.

“La sperimentazione di tre veicoli a biometano a cui Carrefour darà presto inizio – commenta Dante Natali, a capo dell’Osservatorio Metanauto e presidente di Federmetano – è un ulteriore passo in avanti verso l’utilizzo sempre più diffuso del metano (in questo caso del biometano) come carburante. Il fatto che anche Carrefour punti sul metano testimonia che i vantaggi ottenibili grazie all’uso di questo carburante sono reali e di grande portata, non solo per l’utilizzo nelle auto, ma anche nei veicoli commerciali e negli autocarri”.


1 Comments

Molto interessante. Mi piacerebbe saperne di più sulle quantità di biometano prodotte effettivamente dai supermercati ed a fronte di quanto scarto organico trattato. :)