Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Abruzzo: 4 nuovi distributori di idrometano e 20 HyperPanda alla Regione


L'Aquila, 7 apr. La Regione Abruzzo acquisterà venti auto Panda metan-idrogeno per i propri servizi e contribuirà alla realizzazione di quatto colonnine per la distribuzione dell'idrogeno nelle quattro città capoluogo di provincia. È solo uno dei punti più importanti del piano di interventi finanziari che la Giunta regionale ha deliberato oggi, su proposta dell'assessore all'Ambiente, nell'ambito del Piano di qualità dell'aria. Nella seduta di Giunta, infatti, sono stati approvati interventi finanziari per oltre 14 milioni di euro rientranti nella biennalità 2006-2007 che vanno ad implementare il Piano triennale regionale.


"Si tratta di contributi finanziari importanti per alcuni progetti di natura ambientale - ha detto l'assessore all'Ambiente e Territorio -. Abbiamo puntato sul Piano di qualità dell'aria ma soprattutto su interventi finanziari per la valorizzazione della Costa teatina, in favore della quale sono stati stanziati 2 milioni di euro per l'acquisizione di una parte delle aree dalle Ferrovie dello Stato. Una risposta importante alle tante istanze che ci sono giunte dal territorio". Le delibere presentate dall'assessore e approvate prevedono lo stanziamento di 4 milioni di euro per il settore "aria", nel quale è inserito anche l'acquisto delle autovetture metan-indrogeno; poco più di 3 milioni per il potenziamento della raccolta differenziata (settore rifiuti); un milione e mezzo per la bonifica aree ex discariche (settore bonifiche) ed infine 6 milioni e 200 mila euro per la "sostenibilità". In quest'ultimo settore rientra un 1,5 milione di euro per i piani di gestione delle riserve regionali che tagli rilevanti hanno avuto nella Finanziaria regionale, 500 mila euro per le certificazioni Emas, 2 milioni per l'acquisizione di aree dismesse dalle Fs nel Parco della Costa teatina e 2,2 milioni di euro a completamento della graduatoria del bando fotovoltaico in favore degli enti locali.

Fonte: http://www.regione.abruzzo.it




0 Comments