Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Presentato a Bolzano il Citybus del futuro: emissioni zero grazie all’idrogeno [VIDEO]


logo_prov_bolzanoL’assessore Laimer e l’Istituto per innovazioni tecnologiche IIT  hanno presentato l’innovativo Citybus a idrogeno e celle a combustibile:  si tratta di un autobus lungo 8 metri, con un’autonomia superiore a 300  km e in grado di trasportare 44 passeggeri.    

Si tratta di un mezzo  cosiddetto “zero emission vehicle” (ZEV), che non produce  emissioni  nocive né CO2 e viene alimentato con energie rinnovabili. Durante la  presentazione davanti alla Fiera l’assessore Laimer ha ricordato che “la  Provincia di Bolzano punta sull’idrogeno come carburante rinnovabile  del futuro. Le macchine ad idrogeno dispongono di un elettromotore,  batterie e celle a combustibile e costituiscono, insieme alle auto con  solo batteria, i due pilastri dell’elettromobilità.”

Le macchine  più grandi con autonomia notevolmente estesa nei cicli interurbani e  l’orografia montagnosa sono i tipici campi d’applicazione delle vetture a  idrogeno, “che in tal modo potranno soddisfare le specifiche esigenze  della mobilità in Alto Adige. L’idrogeno stesso viene prodotto con  corrente da fonti rinnovabili locali in questo campo la Provincia svolge  già una funzione di battistrada”, ha aggiunto Laimer.

“È stata  avviata la costruzione del primo sito di produzione a Bolzano”, ha  ricordato infatti Laimer. L’Autostrada del Brennero Spa costruisce gli  edifici mentre l’Istituto per innovazioni tecnologiche IIT è  responsabile per l’equipaggiamento tecnico e la gestione dell’impianto.  Le prime applicazioni vengono realizzate con l’acquisto di un parco  macchine attraverso l’Assessorato provinciale alla Mobilità e la STA  Spa.

“Questa collaborazione esemplare dei responsabili dei  settori ambiente, energia, mobilità e innovazione nella politica e  nell’Amministrazione pubblica completa la filiera che lavora per uno  sviluppo sostenibile e per la mobilità del futuro.” Dopo la  presentazione e le spiegazioni tecniche è stato possibile fare un giro  in Citybus per conoscere le caratteristiche di un mezzo a trazione con  idrogeno.




0 Comments