Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Hyundai Elantra LPI HEV: l'ibrida/gpl da luglio commercializzata in Corea


elantra_lpi_hybridHyundai Motor Company,  la più grande casa automobilistica della Corea del Sud, ha iniziato  accettando pre-ordini per il lancio della sua Elantra LPI Hybrid Electric  Vehicle (HEV), il suo primo veicolo ibrido posto in commercio.

Hyundai accetterà  ordini di pre-lancio fino al 7 luglio, un giorno prima che introdurrà  ufficialmente la macchina nel mercato interno Coreano. La vettura, che  è il primo veicolo elettrico ibrido al mondo a essere alimentato da  un motore ad iniezione di petrolio liquefatto (LPI), è stato presentato  in anteprima al Motor Show 2009 di Seoul nel mese di aprile.

Alimentata da un motore  a combustione Gamma LPI con una cubatura di 1,6 litri, e con un motore  sincrono a 15 kW (105 Nm) del tipo integrato a magneti permanenti, abbinato  ad una trasmissione a variazione continua (CVT), l’Elantra LPI HEV  emette 99 g/km di CO2 e il 90% in meno di emissioni di una  normale Elantra alimentata a benzina.

Si qualifica come Super  Ultra Low Emission Vehicle (SULEV). La Elantra LPI Hybrid  è un ibrido-leggero con un consumo di carburante (GPL) di 17,8 km/l  (5,6 l/100 km o 42 mpg US); a benzina l’equivalente di carburante  è 22,2 km/l (4,5 l/100 km, 51 mpg US). Questo rappresenta un miglioramento  del 47% confrontata con un 1.6l Elantra convenzionale.

La Elantra LPI Hybrid  ha sistema di immagazzinamento dell’energia che utilizza un pacco  batterie con tensione a 180V, 5,3 Ah ai polimeri di ioni di litio (LIPB)  (con cellule provenienti da LG Chem), con raffreddamento forzato dell’aria.  Le cellule della batteria utilizzano una spina-catodo di materiale Mn,  e anodo al carbonio amorfo con separatore, rivestito di ceramica.

Tra le prestazioni  della batteria, Hyundai dice, che ha il 65% in più di densità di potenza,  il 15% in più di densità di energia; il 12% in più di efficienza  energetica e stima il 43% più veloce alla carica confrontata con le  attuali batterie. La tecnologia e tutti  i principali componenti del HEV LPI sono stati sviluppati da Hyundai  e dai suoi partner locali, compreso il motore, la batteria e il convertitore  DC/DC.

Fonte: http://www.greencarcongress.com - Traduzione a cura di Graziano Fornasari




0 Comments