Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Bosch: Dal biodiesel e dai veicoli ibridi nuove sfide per la tecnologia dei filtri


BoschIl crescente impiego di combustibili biologici, o il loro utilizzo a  integrazione dei carburanti tradizionali, pone nuove sfide ai filtri  carburante. Poiché il biodiesel crea legami più forti con l'acqua  rispetto a quanto avviene con il carburante diesel tradizionale



, la  separazione dell'acqua risulta decisamente più difficile.

Le componenti  del biodiesel tendono a provocare un più veloce intasamento del filtro,  inoltre, questo carburante può intaccare la carcassa e le guarnizioni  del filtro, provocando danni agli iniettori.

I filtri gasolio Bosch  destinati alle applicazioni con biodiesel sono pertanto prodotti con  materiali speciali sia per le carcasse che per le guarnizioni, oltre che  con materiali filtranti più evoluti. Anche il riscaldamento del filtro  diventa, con l'impiego del biodiesel, ancor più importante, motivo per  cui Bosch ha sviluppato filtri diesel con riscaldamento attivo e  passivo, allo scopo di impedirne l'intasamento.

I ricercatori Bosch hanno sviluppato speciali filtri carburante anche  per i veicoli equipaggiati con la funzione Start/Stop. A causa del gran  numero di avviamenti, i filtri di questi veicoli necessitano, infatti,  avere strutture più stabili, in quanto esposti a forti pulsazioni di  pressione.

La sfida che viene dai veicoli ibridi è rappresentata, invece, dagli  esigui spazi disponibili nei vani motore, molto affollati a causa della  presenza di componenti aggiuntivi. In questo caso Bosch ha progettato  filtri particolarmente compatti, in grado però di soddisfare le medesime  esigenze, in termini di potere filtrante e durata, dei filtri  installati sui veicoli tradizionali.

Da Bosch, filtri per la gran parte dei veicoli
Per  assicurare una filtrazione ottimale, i filtri carburante devono essere  sostituiti nel rispetto degli intervalli prescritti. Il programma di  ricambi offerto da Bosch vanta un'elevatissima copertura del mercato in  quanto comprende oltre 400 diversi tipi di filtri carburante, realizzati  con i medesimi standard qualitativi imposti dal "primo  equipaggiamento". Ogni anno Bosch produce circa 15 milioni di filtri  carburante per l'aftermarket e per il primo equipaggiamento. Molte case  automobilistiche utilizzano, infatti, il know how di Bosch, fornitore  leader di sistemi d'iniezione benzina e diesel.




0 Comments