Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Mercedes-Benz Sprinter 316 LGT: 450Km di autonomia con il solo GPL


Sprinter_316_LGTMercedes-Benz amplia ulteriormente la propria offerta di veicoli ad alimentazione alternativa: a partire dal 2011, i primi Sprinter 316 LGT (Liquefied Gas Technology) saranno disponibili per il mercato nazionale. I nuovi motori BlueEFFICIENCY a gas liquido (GPL)

- particolarmente efficienti e parsimoniosi - offrono ai Clienti Mercedes-Benz nuove opportunità di ottimizzazione dei costi di gestione del veicolo.

Notevole riduzione delle emissioni inquinanti

Sprinter 316 LGT Euro 5, ecocompatibile e silenzioso, è equipaggiato con un quattro cilindri di 1,8 litri sovralimentato ed ottimizzato per l’alimentazione con gas liquido (GPL). I motori che utilizzano questo tipo di alimentazione sono praticamente esenti da emissioni di particolato, ma anche le concentrazioni di ossidi di azoto, idrocarburi, monossido di carbonio e biossido di zolfo risultano notevolmente ridotte in confronto ai propulsori diesel. Inoltre, rispetto ai motori benzina, questo tipo di alimentazione diminuisce di circa il 20% le emissioni di CO2 garantendo la possibilità di accedere alle zone a traffico limitato.

Oltre a disporre di un serbatoio di benzina da 100 litri di serie, Sprinter 316 LGT con ptt di 3,5 t è equipaggiato con un serbatoio di carburante supplementare che contiene fino a 76 litri di gas liquido.

Il serbatoio è alloggiato sotto la parte posteriore del veicolo, questa soluzione permette di mantenere invariata la capacità di carico in termini di allestimenti compatibili e volumetrie.

Il serbatoio di gas liquido garantisce un'autonomia fino a 450 km

Il motore sovralimentato ha una potenza pari a 115 kW (156 CV) ed una coppia massima, disponibile tra 3.000 e 4.000 giri/min, di 240 Nm e viene generalmente avviato in modalità benzina. Se è stata selezionata l'alimentazione a gas liquido il sistema, raggiunta una temperatura dell'acqua di circa 45°C, commuta automaticamente su questa modalità di alimentazione.

Inoltre, quando il serbatoio del GPL risulta vuoto, il sistema commuta nuovamente in modalità benzina. In ogni caso il conducente, anche durante la marcia, può decidere liberamente tra l'alimentazione a benzina oppure a gas liquido premendo semplicemente un pulsante. E’ possibile tenere sotto controllo il livello di riempimento del serbatoio del gas grazie all’indicatore di livello sul cruscotto.

L'autonomia totale di Sprinter 316 LGT arriva a circa 1.200 chilometri, nella sola modalità GPL si percorrono fino a 450 km.

Il bocchettone di riempimento del serbatoio del gas si trova al disopra di quello della benzina, fare il pieno richiede un tempo più o meno equivalente a quello di un pieno di benzina o gasolio. Il gas liquido, al contrario del metano, non necessita di elevata compressione; la miscela di propano e butano, infatti, diventa liquida ad una pressione compresa fra 2 ed 8 bar.

Il bocchettone di rifornimento del gas è dotato di un tappo a vite ACME di tipo europeo. Nel cassetto portaoggetti sono custoditi, compresi nella dotazione, un dish-adapter per le stazioni di rifornimento italiane e un adattatore a baionetta per quelli olandesi. In questo modo è possibile utilizzare tutti e tre i sistemi di rifornimento più diffusi a livello europeo. Anche per questo modello sono garantiti gli standard di sicurezza che contraddistinguono i prodotti Mercedes-Benz: oltre a rispettare gli standard specifici dei veicoli a gas liquido, Sprinter 316 LGT ha superato brillantemente numerosi ed ulteriori test che garantiscono livelli di sicurezza da riferimento.

Inoltre, ad ogni avviamento, la centralina del motore controlla la tenuta stagna del sistema di alimentazione a gas liquido.

Furgone, Kombi, Autotelaio Cabinato e con cabina doppia: Sprinter 316 LGT è disponibile in numerose versioni ed in due misure di passo (3665 e 4325 mm).

Gamma BlueEFFICIENCY

Con le versioni GPL si completa la gamma BluEFFICIENCY di Mercedes-Benz Sprinter. La denominazione BlueEFFICIENCY indica l'insieme delle tecnologie innovative che equipaggiano i veicoli con la Stella e che mirano ad ottenere la massima efficienza ottimizzando consumi ed emissioni: tutto ciò si traduce in maggiore redditività e sostenibilità.  Oltre alle versioni GPL possono fregiarsi della targhetta BlueEFFICIENCY, applicata su entrambi i parafanghi, le già apprezzate versioni con alimentazione monovalente a metano (NGT) e le versioni diesel 4 cilindri (CDI) con cambio manuale Eco-Gear a 6 rapporti e funzione Start-Stop (ECO-Start). Queste ultime due versioni rispondono anche al rigoroso standard EEV (Enhanced Environmentally Friendly Vehicles).




0 Comments