Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


* * * * *

#torinoelettrica: 400 auto elettriche e 700 colonnine pronte ad invadere Torino


#torinoelettrica ci sembrava l'hashtag più adatto per descrivere la rivoluzione della mobilità sostenibile che è pronta a partire a Torino.

Si svolgerà infatti il 18 marzo a Torino, presso l'Aula Magna dell'Università Politecnico di Torino, il Forum "Innovazione in movimento".

L'evento sarà occasione di confronto e scambio di esperienze sul tema della mobilità sostenibile, con i ministri interessati, soggetti pubblici e i principali attori privati che quotidianamente affrontano problematiche e opportunità inerenti il settore.

Ad aprire i lavori sarà il presidente Anci e sindaco di Torino Piero Fassino. Seguiranno gli interventi dei ministri delle Infrastrutture e dell'Ambiente, Graziano Del rio e Gianluca Galletti, e di Claudio Lubatti, assessore alla Mobilità Comune di Torino e di Vincent Bollorè, presidente Gruppo Bollorè.

E sarà proprio Vincent Bollorè a dare il via a più importante progetto di Car Sharing elettrico in Italia. Nella prima fase saranno disponibili trenta auto e e 15 stazioni di ricarica, che saliranno a 100 auto e 50 punti di ricarica entro giugno. Entro il 2017 il progetto arriverà a 400 vetture e 700 punti di ricarica.

Le prime 15 stazioni di ricarica saranno collocate in: Campus Einaudi (lungo Dora Firenze), via Bertolotti, via Tripoli,via Fidia, p.za Risorgimento, via Stradella, p.za Derna, corso Massimo d'Azeglio, via Giordano Bruno, corso Unione Sovietica, corso Duca degli Abruzzi, corso Inghilterra, via Porta Palatina, via della Rocca e p.za Solferino.

La notizia veramente importante è che, a differenza di altri progetti di car sharing, le colonnine di ricarica non saranno ad uso esclusivo ma il loro utilizzo sara aperto a tutti i proprietari di auto elettriche.


0 Comments