Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Elettriche: parte da Genova il progetto Ecomission


autoelettricaBasta dare un occhiata al motor show di Shanghai,in pieno svolgimento in questi giorni,per capire che qualcosa di importante sta accadendo nel mondo dell' auto. I veicoli elettrici o ibridi presentati dalle case automobilistiche di tutto il mondo sono aumentate di molto rispetto  a due anni fa a Pechino.  

Oramai possiamo quasi dire che non vi è al mondo una grande società del settore auto che non abbia nel cassetto almeno un progetto  bello e pronto.

La Smart elettrica di Mercedes è già una realtà,General Motors ha presentato a Francoforte la sua city car" Volt",BMW avrà la sua mini elettrica disponibile già dal 2011,Mitsubishi metterà in vendita la R1 elettrica nello stesso periodo, potremmo continuare a lungo salvo per rispetto soffermarci ancora un attimo su Shanghai per parlarvi di Great Wall Motors e della sua city car  Kulla di imminente ingresso sul mercato europeo assieme alla copia della Panda elettrica oppure  indugiare sulla combattiva BYD che con la sua F6 ha strappato  entusiastici consensi ai visitatori di questa edizione.

Qualcosa di importante sta accadendo e i segnali ci sono tutti,anche in casa nostra,addirittura nella nostra città dove  Walter Pilloni vulcanico imprenditore ,con un debole per la politica,ha creato una società ad hoc, la Ecomission il cui oggeto sociale è proprio la commercializzazione di veicoli elettrici.

Lo abbiamo raggiunto al telefono di ritono da Shanghai e ci ha detto,:...."posso considerarmi soddisfatto,avevo previsto in tempi non sospetti che il mercato dell' auto avrebbe sterzato in questa direzione e avevo visto giusto ora ci credono tutti;una nuova alba ci attende." Puo darci qualche anticipazione:"per quanto riguarda noi,entro il 2009 inizieremo a commercializzare la nostra city car elettrica Elektra,una due posti,omologata come L6,ovvero guidabile dai 14 anni,batterie al litio,grande autonomia,velocità tarata secondo la legge vigente.

Partiremo da Genova con dei  test drive mettendo a disposizione gratuitamente ad un selezionato targhet di utenti un certo numero di veicoli.
Il test dovrà durare almeno un mese al termine del quale valuteremo in base ai resoconti che ci saranno forniti il grado di appeal del progetto.
Genova sarà il nostro punto di partenza sia dal punto di vista commerciale che imprenditoriale,crediamo che se riusciremo a soddisfare le aspettative dei genovesi allora non avremo alcun problema con nessuna altra città."

Concretamente  cosa vi aspettate:
"Se dobbiamo credere ai nostri analisti il mercato dell auto elettrica in Europa vale oggi 40 milioni di euro che diventeranno oltre 200 entroil 2011.
Noi abbiamo già ordini in corso a livello nazionale per alcune centinaia di veicoli,ogni giorno riceviamo richieste di informazioni ,l interesse è molto alto..difficile dire se centreremo quegli obiettivi,noi speriamo di superarli ovviamente."
Genova quindi come capitale dell elettrico?
"Perchè no,sarebbe splendido potersi distinguere in qualcosa di positivo,questa è una bella opportunità."



0 Comments