Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

giugno 2017

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30


* * * * *

Accordo tra Germania e Svezia per le strade elettriche


L’annuncio congiunto di “Innovazione e cooperazione per un futuro sostenibile” da parte del Primo ministro svedese Stefan Löfven e della cancelliera Angela Merkel mira a rafforzare la competitività dei due Paesi in ambito economico, tecnologico e in materia di sostenibilità e si concentra su quattro aree, tra cui la mobilità e le strade elettriche.

Uno dei punti principali della cooperazione tra i due Paesi riguarderà lo sviluppo della tecnologia per la strada elettrificata, un percorso già intrapreso da Scania con Siemens.

L’annuncio da parte dei due Governi ha l’obiettivo di rafforzare la cooperazione in materia di sviluppo e l’applicazione della tecnologia già esistente. Punta, al tempo stesso, ad accrescere la capacità delle due Nazioni di offrire le migliori soluzioni dal punto di vista della sostenibilità, per rispondere alle esigenze del mondo, in rapida e continua evoluzione.

La prima strada elettrificata al mondo per il traffico di veicoli pesanti
L’accordo sottolinea il valore di partnership strategiche per creare soluzioni per il futuro del trasporto sostenibile. Un esempio su tutti, è la collaborazione tra Scania e Siemens nello sviluppare la tecnologia che ha consentito di dare vita alla prima strada elettrificata al mondo per il traffico di veicoli pesanti su strade pubbliche, aperta lo scorso 22 giugno a Gävle, in Svezia.

Il tratto di strada elettrificato di due chilometri, sull’autostrada E16, è gestito dalla regione di Gävleborg, nei pressi di Sandviken e della città di Gävle, e rappresenta il risultato di collaborazioni tra diversi enti sia del settore pubblico che privato di Svezia e Germania.

Scania, azienda parte del gruppo tedesco Volkswagen Truck & Bus, crede che le strade elettrificate rappresentino un tassello importante di un futuro sistema di trasporto sostenibile. L’azienda è ora pronta a fare un ulteriore passo per passare dai test sul campo alla reale realizzazione commerciale.

"E’ un vero onore poter spiegare alla cancelliera Merkel il lavoro svolto da Scania nell’ambito della strada elettrica. L’accordo tra Svezia e Germania dimostra come partnership strategiche siano essenziali per creare soluzioni di trasporto sostenibili, un settore in cui Scania è fortemente impegnata”, ha sottolineato Henrik Henriksson, Presidente e CEO di Scania.

“Sono davvero lieto della partnership e dello studio, che rappresenta il primo passo della collaborazione. Siamo pronti a dare il nostro contributo grazie all’esperienza acquisita con i nostri partner Siemens e la Regione di Gävleborg nella gestione dei nostri autocarri ibridi sul tratto di autostrada elettrificata E16”.


0 Comments