Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

San Paolo crede nel progetto Bio Ethanol Sustainable Transport


 San Paolo mette in prova un Autobus ad Etanolo nel progetto BEST; e prova N°3 Prius Ibride con la E25.

A San Paolo in Brasile, il METRA (sistema di Trasporti Metropolitano) ha messo come prima prova l'AUTOBUS della SCANIA alimentato a Etanolo E95 come primo elemento del progetto del BEST Bio Etanolo per i Trasporti Sostenibili. SCANIA ha sviluppato il corpo dell'AUTOBUS nel maggio 2007; l'autobus è stato completato in Brasile.



Il BUS SCANIA usa l'etanolo al 95% e 5% di Benzina con iniezione migliorata in un motore a ciclo Diesel, questa è la terza generazione di codesto motore. Con l'Etanolo E95 SCANIA ha ALZATO il rapporto di compressione del motore da 18:1 a 28:1, aggiunto iniettori del combustibile più GRANDI, e cambiato il tempo d'iniezione. Il motore ad E95 sviluppa 169 kW (230 HP),ha la stessa efficienza termica di un comune motore Diesel ed è certificato sia per Euro 5 che per gli EEV standard Californiani.

La prova è stata coordinata dagli esperti dei bio carburanti Brasiliani, Brazilian Reference Centre on Biomass (CENBIO), come da suggerimento dell'Università di San Paolo. Lo scopo del progetto BEST è supportare l'uso su larga scala dell'Etanolo come combustibile per veicoli. Le prove sono fatte altresì in 10 aree urbane di tutto il mondo.

SCANIA fornisce gli Autobus inclusi nel progetto. In aggiunta a San Paolo, partecipano città come :Stoccolma, Rotterdam, Dublino, La Spezia (Italia), Madrid, le province Basche della Spagna e Nanyang (Cina).

Il secondo elemento del progetto del BEST di San Paolo riguarda la prova e valutazione di N°3 Prius Ibride alimentate a Benzina Brasiliana (che contiene il 20-25% di etanolo). Questa dimostrazione è stata approvata dal CENBIO e dalla Petrobras. Le vetture ibride gireranno nel traffico normale e condizioni da normali utilizzatori per 2-3 anni.

Fonte: http://www.greencarcongress.com - Traduzione a cura di Ecomotori.net

 




0 Comments