Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi

dicembre 2016

L M M G V S D
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31


- - - - -

Ford: positivi i primi test su motore ad etanolo


fordLe auto ad alcol permettono di aumentare l'efficienza del carburante del 23 per cento, con un risparmio di carburante ed emissioni. La Ford Motor Company ha rivelato i risultati di un test del suo nuovo motore, che utilizza alcol etilico in aggiunta al normale carburante.  


Il motore brucia principalmente benzina, ma nelle situazioni di maggiore sforzo, come ad esempio durante una salita o un sorpasso, inietta etanolo direttamente nella camera di combustione. Questo permette al motore di lavorare ad una maggiore compressione, cioè comprimendo di più la miscela di aria e carburante prima di accenderla.

"Il problema classico dell'alta compressione - ha spiegato Paul Whitaker della AVL Powertrain Engineering of Plymouth, Michigan, che sta sviluppando la tecnologia assieme alla Ford - è che l'accensione prematura della miscela diventa frequente. Questo riduce drasticamente l'efficienza del carburante, ma iniettare etanolo alla miscela riduce il problema. Il nostro sistema permette di aggiungere alcol occasionalmente, solo quando è necessario raggiungere la massima potenza".

I test svolti dalla Ford su un pick-up equipaggiato col nuovo motore hanno mostrato un incremento dell'efficienza del carburante del 23 per cento rispetto allo stesso livello di consumi con un motore normale. Un serbatoio di etanolo di 40 litri potrebbe bastare per 30 mila chilometri.

"Il prossimo obiettivo - ha detto Whitaker - è rendere il motore adatto ad ogni tipo di veicolo, e fare il modo che non smetta di funzionare se il serbatoio di etanolo si esaurisce".

Il motore assistito ad alcol potrebbe essere una delle tecnologie che permetteranno di raggiungere l'obiettivo proposto dal presidente statunitense Barack Obama, che nei giorni scorsi ha annunciato i nuovi regolamenti sul carburante di auto e camion leggeri. L'efficienza del carburante, ha detto Obama, dovrà salire del 30 per cento entro il 2016, un'efficienza che si stima comporterà un aumento di 1300 dollari sul prezzo di ogni veicolo. La Ford ha annuciato che il prezzo di un motore assistito ad alcol si aggirerà tra i 1100 e i 1500 dollari.

"E' un terzo del prezzo di un attuale motore 'ibrido' a benzina/elettricità" ha detto David Cole, analista dei trasporti del Center for Automotive Research. "Con un motore ibrido non si arriva al prezzo previsto da Obama. Un motore assistito ad alcol, invece, ha buone probabilità di riuscirci. Si tratta di una tecnologia con un gran potenziale".



0 Comments