28/01/2009 - Nicola Ventura

    L’auto elettrica a idrogeno si fara’ strada nei prossimi anni passando a 120mila veicoli entro il 2020 e quota 25 milioni entro il 2040.

    Secondo l’istituto Frost & Sullivan il successo sara’ favorito dai governi che cercano soluzioni al caro-carburante e ai limiti di emissioni. La vettura a celle combustibili che produce elettricita’ dalla reazione tra idrogeno e ossigeno e’ la nuova frontiera su cui si stanno indirizzando diversi costruttori. F&S cita Fiat tra i ‘protagonisti attivi’

    Fonte: http://www.rainews24.rai.it