Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Scatta da Misano il Green Hybrid Cup 2013


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Redazione

Redazione

    Praticante Ecologista

  • Redazione
  • StellettaStelletta
  • 428 messaggi
  • Gender:Male
Partirà oggi, domenica 5 maggio, dal Misano World Circuit Marco Simoncelli la terza edizione del Green Hybrid Cup, il campionato organizzato dalla BRC Gas Equipment, azienda leader nel settore del GPL e Metano per autotrazione e riservato alla Kia Venga 1.6 ad alimentazione ibrida (GPL – elettrica).
Molte le novità della nuova edizione, a partire dal calendario. Oltre a cinque appuntamenti in Italia le auto si sfideranno sui circuiti del Nurburgring (Germania) e di Poznan (Polonia). Grazie a ciò il trofeo, che già dal 2012 si può fregiare della titolazione di Campionato Italiano Energie Alternative, diventa serie internazionale riconosciuta dalla FIA, il massimo organismo mondiale per quanto riguarda le competizioni automobilistiche.
Da un punto di vista tecnico la Venga, già equipaggiata di un cambio sequenziale a 5 marce completo di cut-off, realizzato dalla Quaife e di coperture semi racing omologate anche per uso stradale fornite dalla Yokohama, porterà sui circuiti un’ulteriore novità rappresentata dall’alimentazione ibrida.
Le 15 KIA Venga 1.6 saranno infatti equipaggiate con impianto BRC monofuel GPL che eroga fino a 130CV e con 2 motori elettrici sulle ruote posteriori capaci di sviluppare una potenza massima di 25CV.
Le auto verranno assegnate ai piloti attraverso un’estrazione, in modo che nessun concorrente correrà mai con la stessa vettura. Il format di gara sarà composto da due turni di prove libere da 25 minuti, un turno di prove di qualifica da 20 minuti e due gare da 20’ più un giro ciascuna, con l’inversione dei primi otto in griglia tra gara uno e gara due. Fissato anche il peso minimo per pilota ad 80 kg, al fine di livellare maggiormente il livello dei partenti.
Sarà quindi il pilota il vero protagonista di ogni gara. Oltre alla bravura dovrà infatti usare l’intelligenza per sfruttare ad ogni giro la potenza supplementare resa disponibile dal sistema ibrido.
Saranno 15 i piloti che si sfideranno in ogni gara. Jimmy Ghione, l’inviato di Striscia la Notizia, parteciperà al Campionato per difendere il titolo di Campione Italiano delle Energie Alternative conquistato nella scorsa edizione del Green Scout Cup.
Dovrà difendersi dagli attacchi della giovane Alessandra Brena, la diciottenne bergamasca terza nella passata edizione, e soprattutto di due outsider del calibro di Arturo Merzario e Fulvio Maria Ballabio, piloti che non hanno bisogno di presentazioni.
Il campionato godrà della copertura televisiva garantita da Dinamica Channel (canale 249 ddt), i premi in palio sono una Kia Picanto per il vincitore e due scooter per il secondo e terzo posto.

Il calendario 2013
04/05 maggio MISANO
18/19 maggio FRANCIACORTA
21/22 giugno NURBURGRING
13/14 Luglio MUGELLO
03/04 Agosto POZNAN
14/15 Settembre VALLELUNGA
05/06 Ottobre VARANO

I protagonisti
  • Ballabio Fulvio Maria nr. 55 - Over40
  • Beltrami Mario nr. 27 - Over40
  • Brena Alessandra nr. 35 - Femminile / Junior
  • Brioschi Marco nr. 11 - Over40
  • Carobbio Alberto nr. 88- Over40
  • Danese Luca nr. 18 - Over 40
  • Ghione Jimmy nr. 1 - Over 40
  • Gnemmi Paolo nr. 10
  • Gulizia Giuseppe nr. 22- Over40
  • Lombardelli Jacopo nr. 23 - Junior
  • Merzario Arturo nr. 24 - Over40
  • Portatadino Andrea nr. 99
  • Palanti Paolo nr. 69 - Over40
  • Strabello Paolo nr. 29 - Over40
  • Veglia Lorenzo nr. 67 - Junior
  • Bertorello Dario nr. 4 - Over40
  • Fontanella Ferruccio 8 - Over40


Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users