Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

B200 NGD: in anteprima le nostre impressioni di guida


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Un test breve ma molto significativo, alcuni giri dell'Autodromo Nazionale di Monza per saggiare le caratteristiche della nuova Mercedes Benz B200 NGD a metano che avevamo avuto modo di conoscere nell'anteprima Italiana al MotorShow 2012 di Bologna.

La B200 NGD è il primo modello della gamma Classe B con struttura modulare della carrozzeria ENERGY SPACE: un pianale sdoppiato sotto il sedile posteriore offre spazio sufficiente per ospitare un serbatoio di metano grande e due piccoli, per un totale di 125 litri di metano (ca. 21 kg). Soluzione che permette di mantenere invariata la capacità del bagagliaio. L'autonomia con alimentazione a metano è di circa 500 km.

La B200 NGD è spinta da un due litri da 156 CV basato sul motore della B 250 BlueEFFICIENCY che grazie agli interventi per ottimizzarlo in funzione del metano (rapporto di compressione 11:1) beneficia di un incremento della coppia di 20 Nm guadagnandone ulteriormente in ternini di piacere di guida.

Mercedes ha scelto per questa B200 NGD la via dell'omologazione "Monovalente Metano" e dunque è presente un piccolo serbatoio di benzina da 12 litri con funzione di "recovery" da utilizzare quando non si ha a disposizione un punto di rifornimento per il metano.

Nella filosofia Mercedes questo significa che il guidatore non ha la possibilità di scegliere manualmente quando utilizzare l'alimentazione a benzina e quando quella a metano mentre noi avremmo preferito comunque mantenere questa opzione. In situazioni molto particolari come ad esempio in Sardegna o in Grecia dove la rete dei distributori di metano non è presente sarebbe molto più "pratico" utilizzare la benzina come carburante principale e scegliere di utilizzare parte del metano per "allungare" le soste da rifornimento che il piccolo serbatoio della benzina obbliga a dover fare.

La breve prova ha messo bene in evidenza le doti di confort della B200 NGD e l'eccezionale elasticità del motore. Il cambio manuale a 6 rapporti ha un'ottima manovrabilità ed innesti molto fluidi ma il "must" è abbinare questa B200 NGD al cambio a doppia frizione 7G-DCT che grazie alla selezione dei tre programmi di marcia disponibili ("Economy, "Sport e "Manual) permette di passare da uno stile di guida votato ai bassi consumi ad uno più sportivo. Budget permettendo visto che la B200 NGD parte da 30.650€ ed il 7G-DCT è disponibile come optional a 2.216€
 
Mercedes-Benz B 200 NGD 1/23
Album: Mercedes-Benz B 200 NGD
23 images
0 comments

 

Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non Ŕ impossibile: Ŕ inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users