Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Per le valvole, meglio il Gpl o il metano?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1
felino79

felino79

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 18 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna
Ciao ragazzi.
Chiedo un quesito tecnico.
Sono in procinto di fare un impianto sulla mia auto che ha un motore con valvole delicate, sarebbe il tipo motore FUJA 1.2 16v ford fiesta, quindi meglio farlo a gpl o oppure a metano?
Quale dei due combustibili ne risente meno l'usura e sarebbe piu' lubrificante dell'altro?
Ringrazio...
Saluti.

#2
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Ciao, secondo me non ci sono grandi differenze. 

Le temperature in camera di combustione del metano dovrebbero essere lievemente più alte, ma non ho mai sentito di problemi di affidabilità imputabili solo ad uno dei due gas.

Fossi in te preferirei risparmiare di più in carburante (metano) in maniera da "far musigna" per eventuali futuri problemi che probabilmente ci sarebbero pure a gpl.

 

PS Hai valutato la possibilità di sostituire la tua Fiesta con una vettura più facilmente gasabile?


Se leggi, sono a metano...

#3
felino79

felino79

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 18 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:bologna
ciao sile
praticamente mi e' stata regalata e ho preferito prenderla perche' ha 40000km cioe' praticamente un motore nuovo,pero' mi dicono che con diversi accorgimenti sia con il contributo benzina e il flashlube,regolazione valvole diventa fattibile la trasformazione,
sto decidendo per il gpl per diversi motivi:
sia per lo spazio nel cofano che come costi di impianto, ovviamente rende di piu' il metano ma di km sicuramente ne faro' pochi da optare il metano, pero' chiedevo che se il metano influisse meno sulle valvole allora decido quello altrimenti resto per il gpl.
cosa ne pensi del mio ragionamento?
grazie saluti.

#4
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Ciao, per quanto riguarda lo spazio nel bagagliaio nulla da dire. 

Per quanto riguarda il costo dell'impianto, invece, tieni conto che a differenza del gpl per il metano ci si può procurare le bombole usate, risparmiando molto e ribaltando la convenienza d'ammortamento. ;)


Se leggi, sono a metano...

#5
nik54

nik54

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 122 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:roma (quadraro)
Secondo me, bisogna valutare quanti km fai l'anno, perche' e' vero cio' che dice Sile, ma bisogna anche tener conto che ogni 4 anni, per il metano, bisogna fare la revisione bombole, mentre per il Gpl ogni 10.
Per la parte tecnica mi rimetto agli esperti.
Ciao.
nik54
Fiat Punto 150° Anniversario Easy Power Azzurro Italia

Non fare mai del bene, se poi, non hai la forza di sopportare l'ingratidutine

#6
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Sì, ma per il metano la revisione delle bombole di una Fiestina costerà sì e no 50 euro, per il gpl bisogna mettere una bombola nuova... ed aggiungere uno zero.  :ops:


Se leggi, sono a metano...

#7
nik54

nik54

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 122 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:roma (quadraro)

lungi da me polemizzare sul costo della revisione bombole della fiesta,ma io nel 2011 avevo una panda np e per effettuare la revisione delle bombole, qui a roma,l'officina piu' economica che ho trovato (punto gas) mi ha fatto pagare 250 €

ciao

nik54


Fiat Punto 150° Anniversario Easy Power Azzurro Italia

Non fare mai del bene, se poi, non hai la forza di sopportare l'ingratidutine

#8
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Ciao Nick. 

Il fatto è che su un'aftermarket l'operazione è molto più semplice: le bombole stanno in bagagliaio, le si toglie svitando quattro bulloni, non ci sono lamierati di protezione da smontare, non serve sollevare l'auto sul ponte e le valvole sono di tipo manuale, più semplici e robuste di quelle automatiche.

Poi, per carità, magari da un'officina all'altra il costo può variare, ma già 100 euro sarebbero (a mio avviso) troppi. ;)


Se leggi, sono a metano...

#9
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Ciao Felino79, volendoti dare un consiglio (possiedo un'auto a GPL ed una a Metano) non posso che farti presente che il gpl consente: contributo benzina, passaggio a benzina nei momenti critici del propulsore, ecc ecc... per cui se si sospetta una certa "delicatezza" delle valvole il consiglio non può che essere GPL!!
Non a caso in tutti i motori non propriamente consoni alla trasformazione l'istallatore avveduto consiglia (e in qualche caso si rifiuta di istallare un'impianto a metano) il gpl, e qui veniamo al secondo consiglio... cercati un'istallatore di fiducia (nel forum c'è Metanomobile che è un luminare degli impianti) e chiedi...
Se è un'istallatore preparato vorrà una fotocopia del libretto (al contrario di quanto si crede molte case costruttrici acquistano a destra e a manca propulsori [oppure fanno accordi con altre case costruttrici] da cui ricaverà i dati occorrenti per valutare il tipo di impianto).

Infine, ammesso che il propulsore consenta entrambi gli impianti, devi valutare la percorrenza annua, la differenza esistente nella distribuzione del metano(ci sono pochi distributori, rispetto al gpl) e la perdita di posto nel bagagliaio (il gpl è meno invasivo se ti accontenti della capienza della bombola toroidale da inserire al posto della ruota di scorta) ........ecc ecc.....una volta avuti tutti questi dati puoi valutare quale carburante usare nella tua vettura(tralascerei i costi di manutenzione che a mio avviso si equivalgono, così come il costo dei due impianti....).
Ciao
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#10
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Uhm... il contributo benzina è possibile con entrambi i carburanti però...


Se leggi, sono a metano...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users