Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pił informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Ford fiesta 1.2 82 cv gpl


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1
Fabio1992

Fabio1992

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi
Buonasera a tutti!!

(premetto che sono un nuovo utente e ho cercato la sezione per presentarmi senza esiti, quindi ho proseguito subito a scrivere la nuova discussione. Nel caso abbiamo sbagliato, me ne scusa già ora)

Ho deciso di iscrivermi a questo forum poichè ho letto che tra i membri risultano esserci degli installatori di impianti GPL che potrebbero darmi informazioni a riguardo alla mia richiesta.

Detto questo provvedo a elencare il mio problema:
Ho appena comprato una macchina nuova (km 0) dove a giorni verrà montato un impianto GPL sequenziale della Renzo Landi (il kit costa 1500 €).
Sapreste dirmi se:
1) I pistoni dell'auto devono essere rinforzati.
2) Le candele devono essere sostituite con quelle al platino.
3) Il gpl, una volta raggiunta la temperatura ottimale del motore, entra in funzione automaticamente.
4) Come mantenere il motore in buone condizioni e quale manutenzione posso effettuare per salvaguardare le prestazioni.

Mi rivolgo soprattutto a chi con queste cose ci ha a che fare ogni giorno, rigraziando ora tutti coloro che mi aiuteranno!! :)

#2
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Non sono un installatore, ma credo di poterti rispondere.

1) I pistoni non hanno bisogno di alcun rinforzo. Su alcuni motori sono le sedi delle valvole ad essere deboli, ma si interviene solo quando il problema si presenta (si spera fra tanti tanti km).
2) In genere le candele di primo equipaggiamento vanno benone. Il gas necessita più della benzina di un'ottima accensione, quindi sarà bene tenerle sempre in perfetta efficienza. Esistono delle candele (principalmente all'iridio) studiate appositamente per il funzionamento a gas. Alcuni (me compreso) le hanno provate. in alcuni casi con significativi benefici nel rendimento, in altri senza effetti o quasi. Sporadicamente su alcuni motori hanno addirittura dato rogne. Ergo, se una volta montato l'impianto la tua iestina andrà bene e consumerà il giusto... lasciala come sta. ;)
3) Esatto. Raggiunta una temperatura del liquido di raffreddamento impostata dall'installatore l'auto passa a gas.
4) Fa' esattamente la manutenzione prevista dalla casa. In più (e te lo spiegherà l'installatore) periodicamente dovrai sostituire il filtro del gpl. Come detto al punto 2, sostituisci scrupolosamente le candele agli intervalli previsti dal libretto.

PS Per le presentazioni (opportune e gradite)... QUI ;)

Messaggio modificato da Sile650, 25 gennaio 2013 - 11:35

Se leggi, sono a metano...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users