Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Panda TwinAir Natural Power: Discussione Generale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
15 risposte a questa discussione

#1
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Ieri un mio amico mi diceva che un suo collega, per varie ragioni, ha acquistato la suddetta vettura.

Ha detto che i consumi sono buoni se si rimane sotto i 80/90 e se non si sta sempre ad alri regimi.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#2
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Mi sa che il piccolo propulsore invoglia ad una guida sportiva, andandoci di mezzo i consumi.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#3
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
ma i rapporti del cambio non erano belli lunghi??

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#4
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Comunque sentito in assoluto silenzio, il motore si fa sentire bene!

Però ha ancora dei tamburi al posteriore....
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#5
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male

:eekk:

 

:rotfl:


Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#6
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
...strano che abbia i tamburi al posteriore dato che,optional,la casa prevede anche l'istallazione dell'ESP........
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#7
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Ce l'avevo sottomano....
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#8
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)

Se non erro l'unica Panda che monta i freni a disco al posteriore è la 4x4 ma è sostanzialmente una scelta tecnica dovuta alla presenza di serie dell'ELD "Electronic Locking Differential" che agisce frenando le ruote che perdono aderenza, che poi di fatto è lo stesso del TTC "Torque Transfer Control" della 500 Abarth.

 

Digressione tecnica a parte ritengo decisamente più che dimensionato l'impianto frenante della Panda con i tamburi al posteriore.

 

Capisco che in Italia tutti siano Commissari Tecnici, Presidenti del Consiglio e soprattutto ingegneri auto... ma va detto che i tamburi sono e continuano ad essere un'ottima soluzione. Nonostante quel che si possa pensare i freni a tamburo frenano altrettanto bene che i freni a disco, soffrono solo ed unicamente di problemi di smaltimento del calore che possono portare al cosidetto "fading".

Inoltre hanno il vantaggio di avere un'economicità di manutenzione non paragonabile con i freni a disco.

 

Sulle trazioni anteriori il carico dell'impianto frenante è sbilanciatissimo sull'anteriore (60/70%) e pertanto non serve un forza frenante "importante" al posteriore e se l'auto è una citycar tranquilla la scelta dei tamburi continua ad essere la migliore.

 

Nelle soluzioni con 4 dischi il diametro e gli spessori di quelli montati al posteriore sono infatti sempre inferiori a quelli montati all'anteriore. Anche le pastiglie montate nelle soluzioni con impianti a 4 dischi devono obbligatoriamente avere coefficienti di attrito diversi: maggiore all'anteriore e minore al posteriore.

 

Ho condottto la Panda TwinAir NP veramente oltre ogni situazione "lecita" per il codice della strada, l'ho testata in situazioni "limite" anche nella pista di Balocco e l'impianto frenante non ha mai dato segnali di cedimento.... al contrario degli pneumatici montati che invece hanno, portati oltre il limite, dato evidenti segnali di sofferenza.


SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non impossibile: inutile." (cit.) <=


#9
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena

Digressione tecnica a parte ritengo decisamente più che dimensionato l'impianto frenante della Panda con i tamburi al posteriore.

 

 Nonostante quel che si possa pensare i freni a tamburo frenano altrettanto bene che i freni a disco, soffrono solo ed unicamente di problemi di smaltimento del calore che possono portare al cosidetto "fading".

 

Concordo pienamente

 

 

Inoltre hanno il vantaggio di avere un'economicità di manutenzione non paragonabile con i freni a disco.

Sulle trazioni anteriori il carico dell'impianto frenante è sbilanciatissimo sull'anteriore (60/70%) e pertanto non serve un forza frenante "importante" al posteriore e se l'auto è una citycar tranquilla la scelta dei tamburi continua ad essere la migliore

 

Quoto!

 

ho condottto la Panda TwinAir NP veramente oltre ogni situazione "lecita" per il codice della strada, l'ho testata in situazioni "limite" anche nella pista di Balocco e l'impianto frenante non ha mai dato segnali di cedimento.... al contrario degli pneumatici montati che invece hanno, portati oltre il limite, dato evidenti segnali di sofferenza.

 

 

Resta il fatto che che i freni a disco sono"l'evoluzione della specie". 

 

 

Sulle trazioni anteriori il carico dell'impianto frenante è sbilanciatissimo sull'anteriore (60/70%) e pertanto non serve un forza frenante "importante" al posteriore e se l'auto è una citycar tranquilla la scelta dei tamburi continua ad essere la migliore.

 

Nelle soluzioni con 4 dischi il diametro e gli spessori di quelli montati al posteriore sono infatti sempre inferiori a quelli montati all'anteriore. Anche le pastiglie montate nelle soluzioni con impianti a 4 dischi devono obbligatoriamente avere coefficienti di attrito diversi: maggiore all'anteriore e minore al posteriore.

 

Le case costruttrici,talvolta,delegano agli aiuti elettronici sia la corretta gestione di un'impianto frenante sovradimensionato sia il controllo della stabilità della vettura per quanto riguarda la potenza scaricata a terra,utilizzando proprio i freni,anzi qualcuno delega alla gestione elettronica anche la carenza di progetto..

 

Dato che nella Panda N.P(non sono certo)optional,c'è la possibilità di montare l'ESP,soluzione nota per essere incompatibile con i freni a tamburo,mi pareva strano che non avessero montato i freni a disco....delle due...una!!o non danno la possibilità dell'esp(come nel Qubo)oppure montano i freni a disco....(l'altra alternativa sarebbe un sistema monco....che lavora solo sull'anteriore) 


Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#10
marinosac

marinosac

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi

Buongiorno a tutti, ho una bellissima panda twin air a metano portata a casa da una settimana. 

Ho notato però che in prossimità del pedale dell'acceleratore  c'è una zona molto calda ( l'officina del concessionario mi ha detto che passano i tubi del riscaldamento con l'acqua a temperatura del motore). Francamente con la stagione calda , è proprio fastidioso sentirsi il calore che ti scalda i piedi.  Voi non avete questo problema?



#11
Gionov71

Gionov71

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 16 messaggi
Ciao marinosac, personalmente possiedo da 5 mesi una panda twinair a metano e questo problema che te evidenzi non l'ho mai riscontrato.. Considera che la Panda la uso tutti i giorni per recarmi al lavoro e ci faccio 120km/giorno.. Dovevo averlo sentito, invece nessun riscaldamento nella zona piedi come in nessuna parte dell'abitacolo..
Spero di esserti stato d'aiuto.

#12
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)

 Voi non avete questo problema?

-----

 

Nei quasi 3.000km effettuati in pochi giorni durante il test drive questo inconveniente non è mai emerso.


SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non impossibile: inutile." (cit.) <=


#13
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
In casa mia sta per entrare una TwinAir Lounge.

Vi terrò aggiornato su quel che riesco: è la macchina di mia mamma!
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#14
Fabio1985

Fabio1985

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Appena ordinata la mia seconda pandina (attualmente ho un panda 4x4 Cross) la nuova ho deciso x il metano (allestimento trekking). Speriamo bene non vedo l'ora di consumare pochissimo e di inquinare altrettanto ma so già che mi piacerà un casino, mi arriverà ad agosto.


Messaggio modificato da Sile650, 02 luglio 2014 - 11:54


#15
Fabio1985

Fabio1985

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 12 messaggi

Buongiorno, i vostri post sono interessantissimi!!!

 

ho una curiosità per quanto riguarda la Panda Trekking NP.

Su tutti i siti e su tutte le riviste, in tutti i video ecc... dichiarano che tutte le Panda Trekking hanno il sistema di trazione intelligente Traction+, abinato alle sole ruote anteriori (essendo una 2x4).

Non è così! quando ho ordinato la mia Trekking NP il venditore mi ha assicurato che c'era, esclamando "bè è una Trekking e quindi c'è". Ma io più informato di lui :) e non c'ho creduto.

 

Sapete dirmi come mai non c'è? posso capire lo start&stop assente perché essendo a metano è già eco di suo, ma il Traction+ mi sarebbe piaciuto, anche perchè monta gomme M+S...



#16
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
La panda di casa sta arrivando a 90mila km in due anni.
Nulla da segnalare.
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users