Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Fuell Cell: kit fai da te


  • Per cortesia connettiti per rispondere
29 risposte a questa discussione

#1
Metanomobile

Metanomobile

    Praticante Ecologista

  • Installatore
  • StellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Male
Ciao,
finalmente ci siamo, dopo tante letture, corsi, ore passate a leggere forum su internet,
oggi posso dire che anche la mia vettura viaggia con miscela arricchita di idrogeno. :winner:

La vettura una Citroen Xara 1400 già alimentata a metano da ieri stà funzionando con una fuell cell da me installata nel vano motore.
La " cella " alimentata da un piccolo serbatoio contenente un litro di "acqua" , e gestita da una centralina che controlla l'ampèraggio, riesce a sviluppare con una tensione di 12 v a circa 15-16 ampère un flusso costante di un litro/minuto di idrogeno.
La vettura su strada funziona benissimo.
Per adesso l'idea è quella di continuare per circa uno due pieni di metano per vedere se c'è stato un miglioramento e in che percentuale, poi l'idea è di aumentare l'ampèraggio a 20 ampère cercando di arrivare ad una produzione di idrogeno a circa 1,5 litri minuto.

#2
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Da un pezzetto ho accantonato il biodiesel per aiutare(si fa per dire) il mio amico sulla realizzazione di una cella HHO.
In sintesi con le celle HHO, non sono altro che dei GENERATORI DI IDROGENO portatili, si aggira il problema del trasporto, in quanto all’interno di queste celle-generatore l’acqua viene scissa in idrogeno ed ossigeno sul posto, secondo il principio dell’ elettrolisi. No si ha quindi nemmeno una tubatura in pressione ne bombole. La cosa che rende davvero interessante quanto sopra detto e che queste celle con pochissima acqua (2-3 litri), producono idrogeno gia miscelato con il suo comburente ossigeno nel giusto rapporto, con un consumo elettrico simile a quello di un normale stereo.I consumi di benzina o gasolio diminuiscono, fino al 30% con le celle HHO Abbiamo quindi la possibilità iniettare il gas hho nel nostro motore, senza che esso modifichi la carburazione, tutti i motori possono essere alimentati ad idrogeno!. E non cè bisogno di modificarli! Come dicevamo prima cè anche il problema che l’idrogeno puro è difficile da gestire nella combustione, ma qui il gas si aggiunge al normale combustibile dell’auto (che non viene minimamente modificata).Il gas hho che andremo ad iniettare, migliora la combustione del nostro motore e di conseguenza il rendimento termodinamico, ed è qui CHE SI RIPARMIA, inquinando molto meno.
Io la sperimentazione l’ho fatta sulla mia Volkswagen caddy ecofuel ottenendo dei risultati molto stupefacenti, ed ancora siamo solo all’inizio!
Ho assemblato la mia prima cella, e l’ho messa sul banco prova (autocostruito) per vedere quanto produceva.
Ebbene, per iniziare, come elettrolita.... ho messo acqua distillata e soda, ho dato corrente…. Ed ha iniziato a produrre gas.
Per vedere quanto gas produce la mia cella, mi sono procurato un palloncino, (quello che si usa per i gavettoni) ed ho cronometrato quanto tempo impiegeva a gonfiarsi…. Ok ci ha messo piu’ di mezz’ora, ed una volta legato, e liberato nell'aria, il palloncino stava per terra. Lo abbiamo fatto brillare e devo dire che ha fatto un gran botto!
Poi abbiamo cambiato elettrolita, ed abbiamo impiegato meno di 27 minuti per gonfiarlo. Ma questa volta il palloncino volava!!! Eccome se volava!!! Ma non solo…. Abbiamo creato una miccia e lo abbiamo fatto brillare nel cielo, ottenendo un gran botto !!
Ci siamo! Cosi abbiamo montato tutto nel mio caddy ecofuel, e sono partiti i test!!
Guida a differenza di prima, ricca di coppia, si parte di seconda, come se fosse in prima, ma non solo…. Il computer di bordo quando facevo il pieno, mi indicava un’autonomia che oscillava tra i 340 ed i 370 km…
Ora quando faccio il pieno oscilla tra i 450 ed i 510 km!!!!!!!!!!!
Questa cella HHO, dopo varie modifiche l'abbiamo portata a produrre gas, con solo max 9 ampere di consumo, a 12 volt!
Non vi dico, che cosa non fa a 24 volts!!!!!! (meno di 10 minuti per gonfiare i palloncino)
Ma torniamo al caddy! Con una cella HHO sta facendo miracoli ho appena percorso in 2 settimane 256km in urbano, ed ancora il computer di bordo, mi segnala che ho a disposizione altri 240 km!!!
Notate, tutti questi km, sono stati percorsi in ciclo urbano, se i test fossero stati fatti, in autostrada ad una velocita’ ottimale, avrei potuto ottenere, risultati migliori.
E tutto questo con una sola cella!!
Sabato ne verra’ installata, un'altra uguale.... e via, di nuovo con i test…..
Da notare, come l’elettrolita usato sia incida fortemente, sull’assorbimento delle ampere, e sul riscaldamento della cella.
ATTENZIONE!!! La cella non deve MAI! Andare in ebolizione e non superare, preferibilmente le 10 ampere, per avere risultati soddisfacenti!
Ragazzi avrei ancora molto da scrivere, per ora accontentatevi di questo…. A presto dal vostro capitano….
Saluti

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#3
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
questo e' il filmato del palloncino, che non e' decollato, ma e' brillato per terra.....



mentre questi, palloncini sono quelli che sono stati fatti brillare per aria.....



:P ;)

Messaggio modificato da capitanoghianda, 19 gennaio 2013 - 11:01

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#4
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
ecco come si presenta, l'impianto sperimentale installato sul caddy ecofuel....
Buona visione!

Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita

saluti!!!

p.s. Ho percorso 290 km, e ne ho ancora a disposizione (secondo il computer di bordo) altri 210....
Mai avuti, risultati del genere.
Quando andavo solo a metano massimo ne facevo 350 di km, ma mi dovevo impegnare molto.

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#5
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
mi pare ovvio, che la foto si commenta da sola.....
Salito in macchina, sono andato a fare il pieno di metano, per iniziare il test consumi, dopo avere montato la seconda cella.
Come dicevo prima la foto si commenta da sola....
Non credo che un caddy passo corto, con il mio tipo di guida abbia tutta questa autonomia.... eh!!!!! :prrr: :ciapet:



Immagine inserita



E questo... dovuto al motaggio della seconda cella. ma si pole fare meglio con il chilometraggio..... :P

saluti

Messaggio modificato da capitanoghianda, 27 gennaio 2013 - 10:14

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#6
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Ecco le nuove twinspark.....ah ah ah ah....
 
La cella grossa e' da paura!!! gonfia un palloncino in 1.15 minuti.
La prima volta e' esploso il serbatoio dalla troppa pressione.
La seconda volta abbiamo preso rimedio, ed e' andato tutto liscio come l'olio.
Ora ne saranno costruite altre due e montate su di un mega mezzo !!!! a breve i risultati dei test. :prrr:  :rotfl:
 
Con l'elettrolita di mia preparazione viaggia da paura!!!
 
 letretwinspark.jpg

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#7
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Che dire Capitano? 

Sto cercando di trovare una spiegazione plausibile ai miglioramenti che descrivi.

Inizialmente avevo pensato ad un miglioramento della qualità della combustione grazie all'aggiunta di idrogeno, che facesse da "super candela" alla macchina, ma se fosse così semplice le case automobilistiche prevederebbero una piccola bombolina di idrogeno, da usare come fanno i camion con l'adblue.  :unsure:

 

Immagino allora che la produzione di idrogeno ti faccia un po' da "ibrida", nel senso che durante l'uso cittadino, quando rilasci, il motore, pur lavorando di cut off, gira e quindi fa andare l'alternatore, compensando parte del consumo elettrico che la tua cella richiede. Di conseguenza, benchè il bilancio della cella sia negativo, come nelle ibride elettriche sfrutti dell'energia che altrimenti verrebbe dissipata. 

 

Certo però che i miglioramenti che dichiari mi sembrano eccessivi... uhm...

 

Hai provato a fare un test a velocità costante o in autostrada?


Se leggi, sono a metano...

#8
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Credo che funzioni cosi: l'arricchimeto che noi facciamo ci permette di guadagnare un 30% di consumo di carburante.
Si perche' la miscela di ossidrogeno iniettata nell'aspirazione della macchina, va a tagliare il 30% circa di carburante tramite un sensore che capta questo gas e va a chiudere in piccola parte il flusso di carburante.
pero' piu' del 30 non va..... l'ossidrogeno in eccedenza, mi funge un po da overboost.
Praticamente io con il Caddy ad 80 km/h ero a 2900 - 3000 giri ora a 80km/h sono a poco piu' di 2200 giri. ecco da dove arrivano secondo me i forti consumi.
In autostrada il Caddy a tutta canna l'ho portato a 200km/h!!! ... ma quando mai!!!???
Il Mercedes vito del mio amico (2200 CDI automatico) a 195 km/h anche questo ma quando mai!!!????
Quindi il 30 dalla centralina, il resto dall'esubero di produzione...

Non do per certo quello che ho scritto, ma credo in grandi linee stia cosi il discorso...

Ora hocomprato una Alfa 75 twinspark ed inizierò i test da sabato.
 
Un grosso abbraccio a tutto lo staff!!!  :wub:

«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#9
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Tienici aggiornati!
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#10
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso

Uhm... non mi torna il discorso dei giri... hai il cambio automatico?  :blink:


Se leggi, sono a metano...

#11
Gallosgommante

Gallosgommante

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Appassionato di motori e in particolare di enduro ma mi piace tutto il mondo dei motori in generale

Con l'elettrolita di mia preparazione viaggia da paura!!!

 

 

 

 

Biodisel io sono nuovo del forum ma sarei interessato ad installare il tuo apparato sul mio furgone per vedere come si comporta partecipando alle spese di istallazione.

Il furgone in questione è un Ducato FIAT 2.3 MULTIJet con 22300 km. Dato che siamo in regione (io abito a Pontedera) siamo vicini per fare questa prova.

Saluti fammi sapere.



#12
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)

Il furgone in questione è un Ducato FIAT 2.3 MULTIJet con 22300 km....

 

 

 

Ciao e benvenuto,
quelle di capitanoghianda sono sperimentazioni nate dalla passione personale per le energie altenative ma nella vita si occupa di tutt'altro (e peraltro lo fa egregiamente... ;) ).
Il mio suggerimento è di chiedere e farti seguire da qualcuno che lo fa di lavoro, in Toscana puoi chiedere info alla 4Gas di Pistoia che, oltre ad essere un noto e validissimo installatore, si sta specializzando anche in questo tipo di impianti.
Lo scorso anno ha portato in una gara FIA in Serbia un'Alfa con un impianto sperimentale di ossidrogeno giungendo terzo assoluto.


SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non impossibile: inutile." (cit.) <=


#13
Gallosgommante

Gallosgommante

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
  • Gender:Male
  • Interests:Appassionato di motori e in particolare di enduro ma mi piace tutto il mondo dei motori in generale
Puoi darmi indirizzo e numero di telefono cosi lo contatto. Grazie.

#14
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
http://www.4gas.it
 
Chiedi di Massimilano

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non impossibile: inutile." (cit.) <=


#15
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze
Domenica 24/03/2013 comprate la nazione a firenze articolo sul johnny hidrogen sistem con johnny e capitano ghianda.....

 

l'articolo sulle nostro lavoro.... ih ih ih

dai....dai.... siamo finiti sul giornale!!! :ciapet:


«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#16
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Grandissimo Capitano........ma ora che sei celebre.....dobbiamo darti del LEI?....oppure quando veniamo all'Università da te.....non ci ricevi?
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#17
giannieco

giannieco

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 20 messaggi

Molto molto interessante ma vi faccio una domanda da neofita: per installare questi kit di idrogeno/ossidrogeno serve un collaudo in motorizzazione come per metano/gpl? 

Ho provato a cercare in rete ma le uniche risposte che ho trovato sono molto vaghe perchè mi hanno detto che non serve in quanto si installa come un autoradio. Mi sembra strano.



#18
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze

Grandissimo Capitano........ma ora che sei celebre.....dobbiamo darti del LEI?....oppure quando veniamo all'Università da te.....non ci ricevi?

-----

 

Io ricevo tutti. La passione dei bio carburanti e' nata propio qua. E come dimenticarsi degli amici!!! E poi sai dove trovarmi. chiunque e' il benvenuto! Ci si vede poco, ma capitera' prima o poi di rivedersi e quanto ci sara' da chiaccherare...... ih ih ih un bacione a tutto lo staff


«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#19
capitanoghianda

capitanoghianda

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 685 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Firenze

Molto molto interessante ma vi faccio una domanda da neofita: per installare questi kit di idrogeno/ossidrogeno serve un collaudo in motorizzazione come per metano/gpl? 

Ho provato a cercare in rete ma le uniche risposte che ho trovato sono molto vaghe perchè mi hanno detto che non serve in quanto si installa come un autoradio. Mi sembra strano.

-----

 

Ciao giannieco, si ho letto anche io qualcosa a riguardo....., e la novella dell'autoradio mi pare poco convincente.

Il problema delle celle e' che ognuno di noi puo' trovarsi su youtube, o su qualche sito un progettino, e montarsela da solo, facendo poi in base alle proprie capacita' modifiche, per farla rendere di piu' o di meno.....

Ma il problema, e' che questa cella, e' autocostruita e NON E' A NORMA CE come l'autoradio. E' vero che quest'ultimo non necessita di revisione, ma ha un marchio CE, che serve a tutelare il consumatore.

Quindi A PARERE MIO chi la installa sulla propia auto, e' a suo rischio e pericolo fino a che qualcuno non prende l'iniziativa e la certifica CE. sempre che non sia in contrasto con le leggi vigenti dello stato italiano.


«in un'indagine, eliminato l'impossibile, quello che rimane — per quanto sembri improbabile — deve essere la verità»

 


#20
Sem

Sem

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 2 messaggi
Dopo il passaggio dal diesel a due auto a metano, ora vorrei modificare l'alimentazione del mio camper Ford 2,2 140 hp diesel (2011) aggiungendo una fuell cell.
Tre quesiti:
Rischio di compromettere l'affidabilità?
Adesso faccio circa 8,5 km/litro, quale potrebbe essere un verosimile risultato atteso?
In Veneto sapete di qualche installatore?
Grazie 1000 e cordialita'
Sem




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 1 guests, 0 anonymous users