Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pių informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Leasing e Impianto a Metano

leasing metano impianto aftermarket

  • Per cortesia connettiti per rispondere
7 risposte a questa discussione

#1
Ursula73

Ursula73

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 10 messaggi
Sto pensando di acquistare una nuova auto e sto valutando di prenderla in leasing (ho la Partita Iva).

Mi piace tantissimo la Zafira Tourer EcoM ma voglio assolutamente il cambio automatico che però non è disponibile con il metano. Quindi stavo pensando di prenderla a benzina e trasformarla a metano anche perdendo i due posti aggiuntivi perchè in realtà non mi servono.

Il mio dubbio è: posso installare un impianto a metano su un auto in leasing?

#2
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
Non comprendo perché ti poni questo problema...

Il vero punto non è il "tuo potere", la posizione di locatario non ti concede mezzi dispositivi, piuttosto convincere il locatore a predisporti un veicolo con le caratteristiche che domandi.

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#3
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4650 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ovvero (secondo me) non lo faranno mai.
In più ho qualche dubbio sull'opportunità di gasare after market i motori VVT-i...

Mi sa che ti tocca puntare sulla Touran Ecofuel col DSG. ;)
Se leggi, sono a metano...

#4
Ursula73

Ursula73

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 10 messaggi

...piuttosto convincere il locatore a predisporti un veicolo con le caratteristiche che domandi.


Quindi tu dici che dovrei andare dalla società di leasing e dirgli che voglio una certa macchina e che la voglio anche con l'impianto a metano?
Mi sembra difficile ma forse l'unica strada potrebbe essere quella di far fare tutto alla concessionaria e fare il leasing con la società "interna" del marchio scelto.

#5
Ursula73

Ursula73

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 10 messaggi

Ovvero (secondo me) non lo faranno mai.

Temo anche io.

In più ho qualche dubbio sull'opportunità di gasare after market i motori VVT-i...

Siamo OT
Il 1.4 Turbo (120 o 140 Cv) non mi risulta essere un VVT ed è trasformabilissimo visto che ne girano già parecchi a GPL ed è lo stesso motore che Opel usa sulle GPL-Tech.

Mi sa che ti tocca puntare sulla Touran Ecofuel col DSG.

Ancora OT
Se devo prendere un furgone preferisco il caddy almeno è più onesto e non si traveste per quello che non è costando carissimo.

#6
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Evitando l'ot e concentrandoci sull'argomento il punto è presto fatto.

In caso di un veicolo con contratto di leasing, non essendo proprietari delle stesso, per qualsiasi intervento/modifica è necessaria l'autorizzazione del proprietario del veicolo (la società di leasing).

La domanda va quindi posta direttamente alla società con cui si effettua il contratto di leasing... ma non penso che siano troppo propensi a questo tipo di autorizzazione.

Tuttavia la questione è molto molto interessante se vista anche nell'ottica dei nuovi impianti aftermarket diesel-metano che puntano chiaramente ai veicoli commerciali che però nella stragrande maggioranza dei casi sono in uso con contratti di leasing.

Valuteremo, come redazione, la possibilità di fare un approfondimento contattando le società di leasing per conoscere le loro posizioni su quest'argomento.

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non č impossibile: č inutile." (cit.) <=


#7
lucaires

lucaires

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 435 messaggi
  • Gender:Male
Nicovent ha ribadito il punto: il locatario del leasing non è proprietario e pertanto non può compiere atti dispositivi.

Tutto si risolve all'interno con il caro vecchio potere contrattuale: sei un contraente tanto economicamente forte da far fare al locatore quello che vuoi?
Bene allora ti fanno anche una Ferrari a metano oppure un interno parco camion convertito a qualsiasi cosa ti interessi.

Questo potere difficilmente è in capo ai singoli. Normalmente è proprio della domanda aggregata, intesa come "ciò che il mercato vuole", non ciò che il singolo desidera.

Fiat Panda (169) 1.1, 140.000km
BRC SEQUENT 24 MY07 42lt
V marcia lunga 47/36 -> 0.766
436286_31.png


#8
cpaolo67

cpaolo67

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 889 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brescia
Ohhh, finalmente "pane per i miei denti"... da 11 anni faccio l'analista fidi in una società di leasing e quindi un pochino ne capisco di ste cose!!! Tanto più che fino a pochi anni fa seguivo proprio il settore targato... Allora: se acquisti l'auto in leasing scordati di fare varizioni successive del tipo montare metano o GPL. Unica strada è quella di far montare l'impianto sull'auto dalla concessionaria e quindi acquistare l'auto già immatricolata con l'impianto! Per finanziare però un'auto con impianto "After-Market" devi essere, come fatto notare da qualc'uno, un cliente con forte potere contrattuale che non vuol dire a tutti i costi essere un grande imprenditore o un grande libero professionista, ma magari semplicemente una persona che in banca dati risulta "buon pagatore"; un cliente che ha già avuto svariati leasing o contratti di credito al consumo sempre regolarmente e puntualmente assolti. Non bisogna poi scordarsi che il Leasing, per essere tale, deve avere per forza un riscatto finale! Sulle auto ci sono apposite tabelle per tali percentuali e vanno in base alla tenuta di mercato. Su auto con impianti aggiunti dopo la vedo dura spuntare un riscatto superiore a quello minimo che è 1%
Infine, per beni che si presume possano essere più difficili da vendere in caso di insolvenza del cliente, potrebbero chiedere un cospicuo anticipo.
Bisogna tener conto che le società di leasing, quando si "riprendono" l'auto di un cliente che non paga, devono ovviamente rivenderle e questo non è però il loro lavoro e quindi si "appoggiano" a commercianti di auto che comprano ciò che aggrada ed è vendibile, ma lasciano stare ciò che per loro non conviene e ti assicuro che gradiscono sempre, oltre alle note marche, le puzzodiesel mentre già storcono il naso per le benzina.
Ci sarebbe poi un ultima opzione (sempre riservata a clienti graditi) e cioè acquistare l'auto e far montare l'impianto pagando tutto e fare poi un lease back che è l'acquisto di un bene già tuo, ma anche lì ci prevedo anticipo alto e riscatto minimo.
Vivo ogni giorno sperando che il bambino che ero, possa apprezzare l'uomo che sono diventato.





Anche taggato con leasing, metano, impianto aftermarket

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users