Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Diesel-Metano e Distributori di Metano/Gpl in Autostrada: al via i nuovi incentivi ICBI


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Incentivi per la conversione dei motori Diesel commerciali leggeri in propulsori alimentati contemporaneamente a gasolio e a gas (metano o gpl) e diffusione degli impianti di distribuzione del metano e del gpl lungo la rete autostradale italiana.

Sono questi i principali obiettivi della convenzione Iniziativa Carburanti a Basso Impatto (ICBI), che vede il Comune di Parma ente capofila del Protocollo di intesa firmato nel 2001 e dell'Accordo di programma del 2005 stipulato fra più di 600 comuni italiani e istituzioni.

In un momento critico dell’economia nazionale il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare mette a disposizione nuove risorse per l’ambiente, in linea con quanto ratificato dalla Conferenza dei Comuni aderenti tenutasi lo scorso marzo 2011.

Progetti a favore della diffusione di carburanti a basso impatto ambientale, della riduzione del traffico e dell’inquinamento nelle città attraverso un maggiore controllo dell’accesso ai centri urbani, e della diffusione di auto a basse emissioni in sostituzione delle auto circolanti di vecchia immatricolazione.

Dal giorno 23 LUGLIO 2012 saranno attivi gli incentivi per la conversione dei motori Diesel di veicoli commerciali leggeri N1 inferiori a 3,5 t (esclusi conto terzisti) in propulsori alimentati contemporaneamente a gasolio e a gas metano/gpl (Progetto DUAL FUEL) e per l’installazione di impiantistica per l’erogazione di gas metano/gpl presso impianti di distribuzione operanti all’interno della rete autostradale nazionale.

I precedenti incentivi, attualmente esauriti, hanno riguardato:
  • Erogazione incentivo per l'istallazione di impianti di alimentazione in automezzi privati alimentati a benzina - Euro 2 / Euro 3 (Linee guida 1 – ESAURITO)
  • Erogazione incentivo per la trasformazione dei veicoli commerciali alimentati a benzina - Euro 2 / Euro 3 (Linee guida 3 – ESAURITO)

Gli incentivi in fase di avviamento riguarderanno invece:
  • Progetto pilota per la conversione dei motori Diesel in propulsori alimentati contemporaneamente a gasolio e a gas (metano o GPL) (Veicoli commerciali). (Linee guida 2 - allegato 2)
  • Il cofinanziamento per l’installazione di impiantistica per l’erogazione di gas metano/gpl presso impianti di distribuzione operanti all’interno della rete autostradale nazionale. Gli Incentivi sono riservati naturalmente a soggetti economici / municipalità con sede nei Comuni aderenti alla Convenzione. (Linee guida 4 - allegato 4)

Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non Ŕ impossibile: Ŕ inutile." (cit.) <=


#2
siria-eco

siria-eco

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 20 messaggi
  • Gender:Female
Bene! Era ora che incentivassero la costruzione dei distributori di metano in autostrada!

#3
QuboNP

QuboNP

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 33 messaggi
Ottima notizia! Speriamo davvero che aprano qualche distributore in autostrada|

#4
gianludani

gianludani

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 175 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Montecchio Emilia (RE)
Oltre all'incentivazione andrebbe anche monitorata l'efficienza, una volta installati in autostrada. Molti rilevano che sono spesso guasti e/o fermi per manutenzione. Stando ai "si dice" sembra che i fermi siano voluti da parte dei gestori, che preferiscono vendere altri carburanti, ritenuti più redditizi...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users