Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

NGV2012: a Bologna al via il focus sul gas naturale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
erikab

erikab

    Ecocompatibile

  • Redazione
  • Stelletta
  • 21 messaggi
  • Gender:Male
Grande giornata di apertura ieri a Bologna per NGV 2012, la fiera internazionale sul settore metano per auto: “Auspico che il ministero delle Politiche Agricole e Forestali incentivi in Italia l’utilizzo del gas naturale, che, a differenza delle biomasse, non arreca danno al settore dell’agricoltura”. Con queste parole, l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Bologna, Nadia Monti, ha inaugurato la kermesse. “Il futuro dell’auto”, ha detto durante la cerimonia Duccio Campagnoli, presidente di BolognaFiere, “è rappresentato indubbiamente dalla necessità di realizzare nuove forme di mobilità, che però siano rispettose dell’ambiente e delle future generazioni”. All’inaugurazione, sono anche intervenuti Gerhard Holtmeier, nuovo presidente dell’associazione europea di settore NGVA Europe, Claudio Kohan, direttore di NGV Communications Group, e Michele Ziosi, direttore del consorzio italiano NGV System Italia. “Una delle prossime sfide”, ha detto Francesco Santangelo, sales manager di Eni Gas&Power, “sarà rappresentata dal gas naturale liquefatto e, in particolar modo, dal progetto europeo ‘Blu Corridors’ per la creazione di una rete integrata di distribuzione in Europa”. Ecco alcune notizie dalla fiera.

LA TECNOLOGIA FIAT A GAS NATURALE SBARCA NEGLI USA. Sarà avviata a luglio negli Stati Uniti la produzione del primo veicolo Chrysler a gas naturale compresso (CNG), basato sulla tecnologia sviluppata dalla Fiat in Italia. Lo ha annunciato Massimo Ferrera, direttore motori per combustibili alternativi del Centro Ricerche Fiat, durante la prima giornata di “NGV2012”, la fiera internazionale sul settore del gas per auto, in corso a Bologna fino a dopodomani 21 giugno. “Si tratta di un veicolo RAM 2005, un pickup dotato di un motore da 6 litri e 8 cilindri, che con il pieno di CNG avrà un’autonomia di circa 300 miglia”, ha spiegato Ferrera. In Italia, intanto, la Fiat sta preparando un’altra novità nel settore della propulsione a CNG: nei prossimi mesi, entrerà in produzione una nuova Panda a gas naturale, dotata di un motore TwinAir. “Abbiamo stimato che con una Panda a gas naturale il viaggio da Milano a Roma (circa 570 km, NdR) costerà 27 euro”, ha detto Ferrera, “rispetto ai 34 euro utilizzando un motore a LPG, 51 euro con un diesel e ben 61 euro con un modello a benzina”.

VOLVO INCREMENTA LA PRODUZIONE DEL TRUCK “FM METHANE-DIESEL”. Volvo prevede di aumentare la produzione del suo nuovo veicolo da trasporto a metano-diesel. “La produzione di serie del nuovo Volvo FM MethaneDiesel è iniziata ai primi di questo anno e intendiamo incrementarla”, ha rivelato Lennart Pilskog, direttore Affari Pubblici della Volvo Truck Corporation, intervenendo alla prima giornata della fiera internazionale “NGV2012 Bologna”. Utilizzando il gas naturale compresso (CNG) questo nuovo truck ha fatto registrare un’autonomia di 200 km, con il motore diesel-CNG di 400 km, mentre nel modello diesel-LNG di 800 km. “L’ultima versione a gas naturale liquefatto è arrivata fino a 1.000 km di autonomia”, ha spiegato Pilskog. Il Volvo FM MethaneDiesel è già disponibile in Svezia, Olanda, Gran Bretagna e in altri Paesi europei ed extra-europei. “Nel prossimo futuro”, ha detto Pilskog, “sarà però necessario creare in Europa una rete di distribuzione di LNG, con stazioni di rifornimento almeno ogni 500 km”.

OPEL PREPARA NUOVI MODELLI A CNG DOPO ZAFIRA E COMBO. Opel lancerà presto alcuni nuovi modelli con motori a gas naturale compresso. Lo ha annunciato Federico Galliano, responsabile Relazioni Istituzionali di General Motors Powertrain Europe, durante la fiera internazionale “NGV2012 Bologna”. “Nei prossimi tre anni, stiamo pensando di introdurre ulteriori modelli con la tecnologia CNG, ma non posso rivelare quali”, ha detto Galliano. Nel frattempo, Opel ha lanciato la nuova Zafira Tourer CNG, con una riduzione del peso del veicolo di 85 kg, un aumento del 19% del volume del serbatoio ed un incremento dell’autonomia del 39% (fino a 590 km). Inoltre, si sta introducendo sul mercato il nuovo furgone Combo CNG, in due versioni da 4 e 5 cilindri. Anche per Opel resta il problema della distribuzione del gas naturale: “Stiamo cercando di fare in modo che la rete dei distributori aumenti”, ha sottolineato Galliano, “e c’è una proposta di direttiva che l’Unione Europea dovrebbe presentare nella seconda metà dell’anno”.

PARTE LA PRODUZIONE DELL’IVECO STRALIS LNG NATURAL POWER. Inizia la produzione del nuovo Iveco Stralis LNG Natural Power. Lo ha confermato José Luiz Pérez Souto, direttore sviluppo commerciale NGV di Iveco Espana, durante la prima giornata di “NGV2012 Bologna”, la fiera internazionale sul settore del gas per auto. “Abbiamo lanciato lo Stralis l’anno scorso e sta per iniziare la sua produzione”, ha detto Souto. Lo Stralis LNG è dotato di un motore Cursor 8 a gas naturale liquefatto da 330 cv di potenza (che rispetta i limiti della prossima normativa Euro 6) e può essere allestito per applicazioni che vanno dalle 18 alle 40 tonnellate. Negli ultimi 18 anni, Iveco ha prodotto 13mila veicoli a gas naturale compresso (CNG), soprattutto bus urbani e veicoli per la raccolta dei rifiuti, mentre dal 2005 ha iniziato la sperimentazione con i motori a LNG. “Sulle lunghe distanze, il futuro è del gas naturale liquefatto”, ha sottolineato Souto, “ma molto dipende dallo sviluppo delle reti per il rifornimento”.

Click here to view the article




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users