Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

EcoRaduno Nazionale 2012 - "TERRE SENESI"

Ecoraduno 2012 Terre Senesi

  • Per cortesia connettiti per rispondere
231 risposte a questa discussione

#161
fabiobologna

fabiobologna

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3225 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Colli bolognesi
  • Interests:Dicono di lui: per una volta anche il superfabio ha sbagliato: E' UMANO!!
Quindi si parla solo e non si mangia?
VW Caddy Maxi EcoFuel ComfortLine (70mila km dal 28/09/12) (ex Zafira A EcoM: solo 275mila km)

#162
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
l territoriodi tutta la Toscana è stato forgiato dall’incessante opera dei contadini che lo hanno sapientemente, pazientemente modellato e coltivato per secoli.
Fino a qualche decennio fa anche nel nostro territorio era diffusa la mezzadria: le terre, che appartenevano ai ricchi proprietari, erano divise in poderi che venivano assegnati ai contadini e alle loro famiglie perché li lavorassero. In cambio del loro lavoro, i contadini ricevevano metà del raccolto, gli attrezzi necessari per la conduzione del fondo e la disponibilità di una casa colonica.



Immagine inserita


Immagine inserita






Il sistema della mezzadria, che si era diffuso a partire dal medioevo e si era affermato nel 1500, iniziò a modificarsi nel corso del 1800 per l’introduzione di nuove tecniche di coltivazione e di nuove colture, fra cui il mais e per la diffusione delle prime macchine agricole

Queste innovazioni portarono un sovraccarico di lavoro per i contadini che furono costretti a provvedere agli scassi per la messa a coltura degli olivi e la solfatura e la ramatura delle viti.

Immagine inserita



I primi cambiamenti arrivarono col miglioramento dei trasporti (ferrovia) che avvicinarono i mercati, e con la veloce crescita delle città, dove si consumavano pane, olio e vino i quantità sempre maggiori. Alcuni proprietari iniziarono a "specializzarsi" nella produzione di olio e vino sulle colline, o grano e foraggi nelle pianure. Poi vennero introdotti i primi trattori e, via via, le varie macchine agricole, i concimi chimici, e tante altre innovazioni.
Le aziende agricole, un tempo fondate sul lavoro dei contadini nei loro poderi, furono riunite sotto la direzione delle fattorie. Immagine inserita
Nel corso del XX secolo cominciò a formarsi un movimento mezzadrileche presto divenne molto combattivo e che intraprese giuste lotte per il miglioramento delle condizioni di lavoro. Dopo il 1950 i contadini mezzadrili, organizzati in associazioni sindacali, ottennero che fosse aumentata al 53 % la quantità del prodotto che spettava loro e che fossero eliminato l’obbligo di ulteriori prestazioni di lavoro.

.
La Mezzadria è un sistema di produzione che ha caratterizzato, per oltre sette secoli, l’agricoltura di gran parte del centro Italia, e della Toscana in particolare, ed è terminato negli ultimi decenni del Novecento grazie all’evoluzione industriale.
La storia della mezzadria in Toscana, risale all’Alto medioevo, durante il quale i feudatari proprietari delle terre circostanti i loro castelli decisero di affidarle ai loro servi, perché le lavorassero dividendo spese e ricavati con il feudatario.

Nasce così il lavoro del contadino o del mezzadro, particolarmente diffuso nella Valdelsa ed in tutta la Toscana, soprattutto nelle zone al di fuori delle maggiori vie di comunicazione fluviali, stradali e ferroviare che invece, per ragioni logistiche, hanno dato il via allo sviluppo di scambi commerciali in senso moderno ed alla nascita di altri mestieri.
L’agricoltura del mezzadro era organizzata in modo che al contadino non rimanesse tempo per oziarepoiché tutta la giornata era scandita dal lavoro.
In antichità la casa del contadino era situata direttamente nel podere o al margine di esso ed era ricavata da ex case padronali o antichi monasteri, a volte con le mura fatte di sola terra, fino a quando a partire dal XVII i mezzadri iniziarono a costruire le case coloniche caratterizzate da spazi più confortevoli.

Nella casa del mezzadro vivevano i membri di tre o addirittura quattro generazioni familiari: i nonni, i figli e i nipoti. Tutta la famiglia partecipava al lavoro con compiti e mansioni diverse ma tutti orientati ad ottenere la maggio resa possibile della terra.
L’interesse che entrambe le parti - il feudatario poi padrone ed il contadino- avevano per la coltivazione della terra spinse alla valorizzazione anche del più piccolo appezzamento agricolo, diversificando le produzioni. Spesso i vigneti erano alternati ad oliveti, gli alberi di castagno ai noci, i gelsi ai meli e il grano al farro.
Nasce da qui l’ampia e variegata produzione di prodotti agricoli della Toscana e della Valdelsa. Ancora oggi, infatti i prodotti del territorio sono la testimonianza di una antica tradizione che vedeva accanto a distese di vigneti, olivete con alberi centenari.

Questo sistema è di lavorazione del territorio è durato fino alla metà del 1900, condizionando il livello sociale della famiglia del mezzadro ed il paesaggio agrario della Toscana che ancora oggi possiamo ammirare. Un campagna punteggiata da ville, fattorie, case coloniche – molte delle quali trasformate in strutture ricettive - ma anche da filari di cipressi utilizzati originariamente per segnare i confine e che oggi rendono unico il paesaggio della Toscana.
La mezzadria quale originario ed antico metodo di lavorazione della terra è stata la base per lo sviluppo dell’agricoltura della Toscana che continua ancora ad oggi ad essere una delle eccellenze di questa terra.Avrete notato che in Toscana non esiste(o esisiteva)la monoculotura,perchè il raccolto di una sola varietà coltivata poteva andar male ed allora erano dolori,inoltre si allevava bestiame,ovini ecc ecc.
Per questo il contadino(antico detto Toscano: "Contadino?scarpe grosse e cervello fino")coltivava molte varietà di piante e frutti,se l'annata non era favorevole al grano,c'era sempre l'olio,il bestiame o la vite che potevano dare sostentamento alla famiglia,se poi tutto andava bene.........
Quando l'annata era favorevole si facevano studiare i figli,altrimenti occorrevano come forza lavoro all'interno del podere.


---------------

Ora capite bene che la civiltà contadina(per fortuna)è dura da scomparire,per questo a noi toscani,memori dei sapori del tempo passato ci piace mangiar bene,è per non far torto agli antichi!!!!Per questo abbiamo un olio superlativo,un vino che parla,una chianina che si rigira da sola nella grata......e tu sovrano :eekk: hai paura di non mangiare? :prrr: :prrr: :prrr:

Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#163
Gigione

Gigione

    Praticante Ecologista

  • Members Plus
  • StellettaStelletta
  • 298 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma (Aurelio)
Ciao, il tempo atmosferico per ora sembra volerci assistere:
http://www.ilmeteo.i...ioni-orarie?g=4
Gigione
Ciao, vi butto li un altro paio di palindromi:
E' Corta E Non E' Sadica E Non E' Acida Se Non E' Atroce
I Cani Pseudonani Minano Due Spinaci

#164
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
..........ergo Raduno Benedetto da......Giove Pluvio il quale ci concede alcuni giorni di sole......ma ne dubitavate?..........
.........non conoscete il cantico.....voglio vivere cosi'.......con il sole al raduno in fronte.........e felice canto......
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#165
Aura

Aura

    Praticante Ecologista

  • Moderatore
  • StellettaStelletta
  • 495 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Aesis/Piana Rotaliana
E tra le meraviglie delle meraviglie non ultima( chi può ne approfitti!!!!) la possibilità alquanto rara di ammirare il pavimento del Duomo di Siena (avete idea di cosa sia???), che rimarrà scoperto al pubblico solo fino al 24 ottobre!!!
La logica vi porterà da A a B. L'immaginazione vi porterà dappertutto.(Albert Einstein)

#166
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
....a questo proposito,Venerdi dopo pranzo chi fosse interessato ad una visita pavimento del Duomo,al Facciatone,ma anche semplicemente ad una passeggiata per le vie del centro,compere varie(siena è piena di interessanti negozi pieni di specialità locali e non solo), potremmo darci appuntamento all'hotel Moderno per le ore 15.30 circa avendo cosi a disposizione alcune ore prima che chiuda la Cattedrale.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#167
ILio

ILio

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 9 messaggi
Abito in queste zone potrei magari partecipare al Pranzo di Domenica eventualmente come fare ? Grazie

#168
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
ciao Ilio,se abiti in queste zone e conosci il territorio tieni conto che il programma di Domenica prevede la partenza da Siena,quindi percorrendo la via Cassia,dove faremo alcune soste per ammirare il panorama raggiungeremo Montalcino.Successivamente ci fermeremo ad una cantina dove producono Brunello per una degustazione gratuita( http://www.fantisanfilippo.com/).La cantina ha ricevuto ultimamaente numerosi riconoscimenti,tra cui il prestigioso TRE BICCHIERI dal Gambero Rosso.Poi andremo a visitare la splendida Abbazia di Sant'Antimo,quindi ci recheremo Castelnuovo dell'Abate dove si svolgerà il Grande Pranzo di Ecomotori.Come vedi il programma ti consente,se non vuoi partire da Siena,di raggiungerci lungo la strada ed aggregarti all'allegra comitiva di variopinte vetture.Se intendi iscriverti al pranzo ti verrà fornito un numero di cellulare su cui ci puoi chiamare,se scorri i post precedenti trovi una descrizione dettagliata di ciò che andremo a visitare.

Ciao,Fabio
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#169
Metanomobile

Metanomobile

    Praticante Ecologista

  • Installatore
  • StellettaStelletta
  • 166 messaggi
  • Gender:Male
per la cena in Contrada Metanomobile + 2

#170
ILio

ILio

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 9 messaggi

ciao Ilio,se abiti in queste zone e conosci il territorio tieni conto che il programma di Domenica prevede la partenza da Siena,quindi percorrendo la via Cassia,dove faremo alcune soste per ammirare il panorama raggiungeremo Montalcino.Successivamente ci fermeremo ad una cantina dove producono Brunello per una degustazione gratuita( http://www.fantisanfilippo.com/).La cantina ha ricevuto ultimamaente numerosi riconoscimenti,tra cui il prestigioso TRE BICCHIERI dal Gambero Rosso.Poi andremo a visitare la splendida Abbazia di Sant'Antimo,quindi ci recheremo Castelnuovo dell'Abate dove si svolgerà il Grande Pranzo di Ecomotori.Come vedi il programma ti consente,se non vuoi partire da Siena,di raggiungerci lungo la strada ed aggregarti all'allegra comitiva di variopinte vetture.Se intendi iscriverti al pranzo ti verrà fornito un numero di cellulare su cui ci puoi chiamare,se scorri i post precedenti trovi una descrizione dettagliata di ciò che andremo a visitare.

Ciao,Fabio

Si potrei aggregarmi per il pranzo a Castelnuovo dell'Abate provoa recuperare il n, di telefono per le prenotazioni , se me lo puoi inviare meglio
Grazie ILio

#171
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Benissimo Metanomobile,lista aggiornata.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#172
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Ciao Ilio, scusami se mi sono spiegato male,se vuoi prenotarti per il pranzo di Domenica basta che tu lo scriva nel forum.

Il numero di cellulare serviva esclusivamente se avevi la necessità di raggiungerci strada facendo,solo che ho scritto in maniera approssimativa,me ne scuso,sai sono giornate piuttosto piene e ci sta di scrivere una castroneria.....naturalmente non volendo.

Fabio
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#173
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
notizie dell' ULTIM'ORA!!!!!!!!!

Stamane ho incontrato l'egregio Sindaco di Buonconvento Marco Mariotti,di cui mi onoro essere amico,che, saputo della nostra presenza in zona ci aspetta(non è certa la sua presenza)Domenica mattina alle ore 10.00 a Buonconvento per una visita gratuita del Museo della Mezzadria http://www.museomezzadria.it/. .Ci ha promesso,inoltre, la presenza di un luminare che ci ragguaglierà.
Naturalmente avremo(per mancanza di tempo)un'infarinatura di ciò che il polo museale della mezzadria può offrire perchè occorrerebbe un'intera giornata per la visita completa,tuttavia nel poco tempo che abbiamo a disposizione sarà interessante vedere uno spaccato di vita di una società contadina che ha cessato di esistere da pochi anni e che adesso ci sembra lontana anni luce.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#174
ILio

ILio

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 9 messaggi

Ciao Ilio, scusami se mi sono spiegato male,se vuoi prenotarti per il pranzo di Domenica basta che tu lo scriva nel forum.

Il numero di cellulare serviva esclusivamente se avevi la necessità di raggiungerci strada facendo,solo che ho scritto in maniera approssimativa,me ne scuso,sai sono giornate piuttosto piene e ci sta di scrivere una castroneria.....naturalmente non volendo.

Fabio

Vorrei sapere per favore l'indirizzo preciso di questo ristorante e l'indirizzo a Castelnuovo dell'Abate l'ora in cui è opportuno trovarsi lì, per inserirlo nel navigatore , noi siamo una coppia , questa sera aspetto una conferma da un'altra coppia di amici per sapere se vengono anche loro , un telefono di qualcuno sarebbe comunque utile per eventuali contatti Grazie ILio

#175
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Ciao Ilio,ti ho inviato privatamente il numero di cellulare.

Fabio
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#176
ILio

ILio

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 9 messaggi
Ho ricevuto tutto e ti ho risposto stò aspettando risposta da coppia di amici che porterei con me appena mi confermano Saluti ILIo Morucci

#177
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Benissimo Ilio, aspettiamo tue notizie.
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.

#178
monivent

monivent

    Ambientalista

  • Admin Elenco Distributori
  • StellettaStellettaStelletta
  • 3293 messaggi
  • Gender:Female
  • Location:Milano
Valigie finalmente pronte....
Tra qualche ora.. si parte :winner: !
Siena, sitamo arrivandooooooooooo!!!!!!!!!!
"Cantami, o Diva, del Pelide Achille l'ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei, molte anzi tempo all'Orco generose travolse alme d'eroi, e di cani e d'augelli orrido pasto lor salme abbandonò (così di Giove l'alto consiglio s'adempìa) da quando primamente aspra contesa disgiunse il re de' Prodi Atride e il divo Achille"

#179
Metano17

Metano17

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1857 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma...sempre e comunque!
  • Interests:Nordic Explorer
Come ho già fatto sapere telefonicamente a Fabio, con mio grosso malincuore non riesco a partecipare al raduno. Sabato sono fuori tutto il giorno per lavoro e domenica non posso scappar via una seconda volta. Aspettiamo che la piccina cresca che me la porto con me!!! ;)

rally.gifHonda Civic 1.4 Mood 100 cv - metano Bigas by metanomobile

          Opel Zafira A CNG - Rengined - Tuned?


#180
metaoui

metaoui

    Gran Maestro di Cerimonia

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1300 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Siena
Tranquillo Angelo tanto questo è solo il prologo dei raduni,se il capo approverà lo schema ne avremo sicuramente altri.
Comunque non avere fretta, crescono con una rapidità impressionante: oggi è piccola, ti giri e tac......rientra alle tre di notte... Dammi retta, se puoi cerca di farle avere 5-14 anni per almeno 4 lustri...poi...
Il mondo è un libro, ma se non viaggi ne conosci solo una pagina(Agostino d'Ippona).....ed io ho viaggiato, tanto.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users