Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Nissan produrrà l'elettrica Leaf a Sunderland


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Nissan_leaf_5" src="images/stories/ecoveicoli/Nissan/Leaf/Nissan_leaf_5.jpg" height="67" width="100" />Nissan Motor Co., Ltd. ha ribadito il proprio impegno a diventare leader indiscusso nel campo delle emissioni zero con un importante annuncio: Nissan LEAF verrà prodotta anche nello stabilimento di Sunderland, nel Regno Unito.
<br /><br />
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Nissan LEAF, la capostipite della gamma di veicoli elettrici (EV) Nissan pronta a stupire il mercato, è la prima auto a emissioni zero prodotta su larga scala ed economicamente accessibile, un prodotto che incarna perfettamente la visione di Nissan per il futuro: un trasporto su strada eco-sostenibile.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Nissan ha aggiunto che la realizzazione di un impianto avanzato per la produzione di batterie agli ioni di litio, annunciata lo scorso anno, inizierà ad aprile. La struttura, anch'essa situata a Sunderland, vanterà una capacità produttiva di 60.000 unità all'anno e inizierà a fabbricare batterie nel 2012 sia per Nissan che per Renault, partner della storica Alleanza.</p>
<p style="text-align: justify;">La produzione di Nissan LEAF e delle batterie presso lo stabilimento di Sunderland rappresenta un investimento totale di oltre 420 milioni di sterline (468,2 milioni di euro) e, secondo le previsioni, manterrà circa 2.250 posti di lavoro fra Nissan e la catena di fornitura britannica. L'investimento sarà corroborato da una sovvenzione del governo britannico (Grant for Business Investment, GBI) pari a 20,7 milioni di sterline (23,1 milioni di euro) e beneficerà di un pacchetto finanziario proposto dalla Banca Europea per gli Investimenti che potrebbe ammontare fino a 197,3 milioni di sterline (220 milioni di euro).</p>
<p style="text-align: justify;">Lord Mandelson, Ministro per le Attività produttive del Regno Unito, ha affermato: “Questo investimento rappresenta uno straordinario voto di fiducia nei confronti dello stabilimento di Sunderland e del suo encomiabile staff. Il settore automobilistico gioca un ruolo chiave per il Regno Unito, poiché promuove la Ricerca e lo Sviluppo, l'innovazione tecnologica, le catene di fornitura e l'acquisizione di know-how, tutti elementi alla base dell'intero settore manifatturiero.</p>
<p style="text-align: justify;">L'annuncio odierno di Nissan, con il sostegno del Governo, dimostra che solo una solida collaborazione ci consentirà di raggiungere il nostro scopo comune: fare del Regno Unito il leader mondiale nel segmento dei veicoli ULC.”</p>
<p style="text-align: justify;">Andy Palmer, Senior Vice President di Nissan Motor Co., Ltd., e responsabile della strategia globale della Casa in materia di EV, ha spiegato: “Il mondo sta per vedere l'alba di una nuova era nei trasporti automobilistici. Nissan LEAF, che verrà commercializzata entro la fine dell'anno, è una berlina a cinque posti che offre spazio, praticità e prestazioni al pari di qualunque altra auto della stessa categoria, ma presenta una differenza sostanziale: nessuna emissione allo scarico.</p>
<p style="text-align: justify;">Il Regno Unito si sta impegnando ad assicurare un futuro a basse emissioni di carbonio in termini di infrastrutture, incentivi alla clientela e programmi di sensibilizzazione. Ecco perché Nissan LEAF verrà costruita a Sunderland e il Regno Unito diventerà il terzo Paese al mondo produttore di quest'auto rivoluzionaria.”</p>
<p style="text-align: justify;">La produzione di Nissan LEAF sarà inaugurata a Oppama, in Giappone, nel corso dell'anno, e proseguirà a Smyrna, in Tennessee (USA) nel 2012. Sunderland farà immediatamente seguito ai primi del 2013, con una capacità produttiva annua iniziale di circa 50.000 unità. I tre siti di produzione sosterranno il lancio delle vendite del modello, previsto per la fine del 2010 in Giappone, Stati Uniti e alcuni mercati europei selezionati, prima della distribuzione mondiale su larga scala a partire dal 2012.</p>
<p style="text-align: justify;">Nissan e Renault, partner dell'Alleanza, sono gli unici costruttori di auto impegnati nella commercializzazione su scala globale dei veicoli 100% elettrici e insieme hanno prospettato una capacità produttiva di 500.000 unità all'anno. Finora, l'alleanza ha stretto più di 50 partnership in tutto il mondo con Paesi, città, organizzazioni e altri importanti attori al fine di preparare mercati e infrastrutture globali ad accogliere con successo l'adozione degli EV.</p>
<p style="text-align: justify;">I lavori per integrare Nissan LEAF nel processo di produzione di Sunderland inizieranno nel 2012. L'auto sarà assemblata sulla linea di produzione "Numero 2" dello stabilimento, insieme al crossover compatto Juke, fresco di lancio e in produzione a partire da agosto 2010.</p>
<p style="text-align: justify;">Nissan continuerà a collaborare con le istituzioni locali e nazionali per preparare il lancio delle vendite di Nissan LEAF nel Regno Unito, in calendario all'inizio del 2011.</p>
<p style="text-align: justify;">Lo scorso dicembre, Nissan e l'agenzia di sviluppo regionale One North East hanno sottoscritto un accordo definitivo sulla mobilità a emissioni zero. L'accordo include lo sviluppo di una rete locale di stazioni di ricarica, la fornitura di Nissan LEAF nella regione già all'inizio del 2011 e una gamma di incentivi per i primi acquirenti di EV, fra cui ad esempio un periodo di ricarica gratuito e l'impiego di una corsia riservata alle auto elettriche.</p>
<p style="text-align: justify;">Sebbene i veicoli a emissioni zero rappresentino il fulcro della strategia produttiva di Nissan, l'azienda sta anche investendo in un portafoglio di tecnologie a emissioni ridotte (chiamato PureDrive), quali diesel puliti, efficientissimi motori a combustione interna e sistemi ibridi.</p>
</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users