Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Accordo tra le case per promuovere la produzione di vetture Fuel Cell


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="fuelcell" src="images/stories/redazione/generiche/Ecocarburanti/fuelcell.jpg" width="100" height="103" />Daimler AG ha reso noto che insieme a Ford Motor Company, General Motors Corporation/Opel, Honda Motor Co., Ltd., Hyundai Motor Company, Kia Motors Corporation, die Allianz Renault SA, Nissan Motor Corporation e Toyota Motor Corporation
<br /><br />
, aziende leader nel settore della tecnologia delle celle a combustibile, è stato sottoscritto un accordo di intesa per lo sviluppo e l'introduzione sul mercato di vetture elettriche con propulsione a celle combustibili. Dato l’importante know-how di queste aziende nell'ambito della tecnologia delle celle combustibili, l'intesa raggiunta per la produzione in serie di vetture ad emissioni zero è sempre più vicina alla realtà.</div>
<div style="text-align: justify;"></div>
<br />
<div style="text-align: justify;">I termini della dichiarazione d’intenti tra le Case automobilistiche interessate determinano che a partire dal 2015 sarà possibile introdurre sul mercato un numero rilevante di vetture con sistema di trazione a celle combustibili. Le stime attuali indicano una produzione di alcune centinaia di migliaia di vetture a livello mondiale nell'arco dei relativi cicli di vita. Le strategie di produzione, introduzione sul mercato e pianificazione delle scadenze verranno stabilite da ogni singolo costruttore, di conseguenza non è escluso che la commercializzazione di vetture elettriche con propulsione a celle combustibili possa iniziare prima della data prevista.</div>
<div style="text-align: justify;"></div>
<br />
<div style="text-align: justify;">Il traffico cittadino è in continuo e costante aumento e ci si aspetta un’ulteriore crescita del numero di immatricolazioni nei prossimi anni. Di conseguenza, la produzione si concentrerà sempre più su veicoli a basse emissioni ed emissioni zero e si punterà al raggiungimento di obiettivi sempre più ambiziosi sul fronte della riduzione delle emissioni di CO2. Nel corso dell'ultimo decennio, governi, Case automobilistiche ed il settore dell'energia hanno dedicato particolare attenzione all'utilizzo dell'idrogeno come fonte di energia per il settore dei trasporti, ritenendolo uno dei metodi migliori per il raggiungimento di diversi obiettivi relativi al controllo delle emissioni ed alla riduzione delle emissioni di CO2. Gli attuali progetti dimostrativi, con la partecipazione di compagnie di distribuzione di carburante, società di rifornimento ed ingegneristiche, hanno confermato la fattibilità tecnica di costruzione, stoccaggio, trasporto ed impiego di impianti più efficienti per lo sfruttamento dell'idrogeno come fonte di energia.</div>
<div style="text-align: justify;"></div>
<br />
<div style="text-align: justify;">L'accoglienza positiva da parte del mercato delle vetture a celle combustibili presuppone la creazione di una fitta rete di distributori di idrogeno. Questa rete dovrà essere operativa entro il 2015 e, attraverso corridoi di distribuzione, dovrebbe partire dai centri ad alta concentrazione come, ad esempio, le aree metropolitane, per trasformarsi in un'infrastruttura capillare. La Case automobilistiche interessate sostengono ampiamente il piano di costruzione di un'infrastruttura di distribuzione dell'idrogeno a livello europeo, con la Germania come mercato pilota, e sulle stesse basi creare parallelamente una rete di distribuzione dell'idrogeno in altri Paesi, includendo Stati Uniti, Giappone e Corea come ulteriori mercati strategici.</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users