Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Auto ad aria compressa: bufala o realtà?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
La notizia di veicoli alimentati ad aria compressa è apparsa per la prima volta ne 2001, poi è riapparsa con forza nel 2005, da un lancio della Reuters.
All'inizio sembrava la solita bufala , ma il progetto esiste realmente e presto verrà commercializzata. In rete le comunità danno notizie controverse.:dry:
Il progetto è della società lussemburghese MDI ENTERPRISES, probabilmente verrà prodotta in India da TATA, in Italia se ne è parlato anche in trasmissioni RAI, Jacopo Fo ha accennato al solito complotto anti-ecologico.

Oggi RAI1 ECONOMIA ha rilanciato la notizia, annunciandone la commercializzazione a breve.

Stay tuned!cool.gif
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#2
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
Ma è il solito progetto EOLO... o è un altra cosa?

Ciao Nico

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#3
Maxnard

Maxnard

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 680 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pavia
Sì, si tratta del "solito" EOLO, solo che stavolta si è spesa la RAI con un servizio del TG1 ECONOMIA. La cosa mi ha incuriosito per quello, mi sembra un buon argomento di discussione, e come tale l'ho postato.
Sono nel tunnel da talmente tanto...che comincio a pensare di arredarlo!

#4
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Mah... io ricordo sempre il servizio di Quattroruote, che andarono a trovare Guy Negre e la sua Eolo insistendo per provarla. Alla fine ci riuscirono ma... la macchinetta si bloccò quasi subito, per colpa del ghiaccio formatosi con la depressione dell'aria. :S

Da allora più nulla. Vedremo... :dry:
Se leggi, sono a metano...

#5
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
CITAZIONE
Francia, torna l'auto ad aria - Presentazione a sorpresa

Guy Negre non molla. E come se nulla fosse (cioé come se le varie filiali europee che avevano tentato di produrre le sue auto non fossero andate in bancarotta pur avendo ricevuto milioni di euro dalla UE) rilancia la sua semi-folle idea dell'auto ad aria.

Forte dell'accordo recentemente stretto con il colosso indiano Tata, oggi lo stesso Negre ha infatti presentato la macchina in versione definitiva (si fa per dire...), una monovolume due posti con carrozzeria in fibra di vetro e ha svelato anche il motore. Manca però la risposta al solito quesito (che poi ha costretto l'ingegnere francese a gettare la spugna): sono stati risolti i problemi legati al raffreddamento, anzi al congelamento, dei tubi di scarico del motore? Per ora non è dato saperlo, certo è che proprio su questo punto gli ingegneri della Tata sono al lavoro con i tecnici francesi.

Il progetto è ormai antico, risale alla fine degli anni Novanta, e si basa su un sistema ancora più antico, la propulsione mediante aria compressa di un motore, impiegata a inizio secolo sui carrelli da usare in miniera. Però Negre sembrava sulla strada giusta per applicare questa tecnologia all'auto, salvo poi trovarsi nei guai al momento di aumentare la potenza e l'autonomia della macchina.

In tutti i casi quello di oggi è un altro passo nella tormentata vicenda dell'auto ad aria. Resta solo da vedere se la trovata dell'inventore francese è l'ennesimo colpo di scena per racimolare fondi o un reale progresso sulla strada della commercializzazione di un progetto che continua a far discutere.
(4 gennaio 2008)

Fonte: www.repubblica.it


:S blush.gif blink.gif unsure.gif

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=


#6
Cicciodonny

Cicciodonny

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 2099 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Cento (FE)
  • Interests:Viaggi, Computer, Metano, Canto, figlia, moglie etc.etc.
    Il lavoro (quello vecchio) non rientra nella lista, prima del milionesimo posto....
Nico by Repubbica wrote
CITAZIONE
Manca però la risposta al solito quesito (che poi ha costretto l'ingegnere francese a gettare la spugna): sono stati risolti i problemi legati al raffreddamento, anzi al congelamento, dei tubi di scarico del motore? Per ora non è dato saperlo, certo è che proprio su questo punto gli ingegneri della Tata sono al lavoro con i tecnici francesi.


EHM, è QUI l'uovo di Colombo,
e pure il motivo che si è accordato con gl'Indiani dell'India,
SE FUNZIONASSE è un auto per EVENTUALMENTE climi CALDI o sub-tropicali, Sahariani, o similari....
(e forse anche lì.....)
A mio modesto avviso IMPOSSIBILE con un clima temperato come il nostro NORD o Germania o Zone temperate SIMILARI.....

Potrei sbagliare ma NON CREDO, chi vivrà vedrà wink.gif

Vedrescion

Chi vol fer i comed so' al vaga a Zent (Cardinal Prospero Lambertini poi Benedetto XIV)
Ei Fù Multipla Bipower
- 370.000 km
New Multipla NP Year 2008 -  50.000 km
NUOVI ISCRITTI: Mi leggi per la 1^ volta?? Allora è gradito un messaggio di presentazione IN QUESTO FORUM


#7
mito1960

mito1960

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 794 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Susegana (TV), loc Ponte Priula
  • Interests:lottare contro la disinformazione: viviamo in regime di monopoli!
    Quindi viaggiare ecologico, EV o a METANO, il carburante più ecologico, economico e conveniente per tutti!
    Ciao
cito Cicciodonny:
"....IMPOSSIBILE con un clima temperato come il nostro NORD o Germania...."

già, vorrei vedere, con un'auto come la EOLO che va bene nelle zone tropicali, ma per girare in inverno devi mettere a bordo una stufa a Kerosene!!!!
blush.gif

Honda Civic Hybrid a metano!!! 230mila km inizio 2016

(consumi: in media 3 Kg / 100 Km - rekord 2 Kg/100)

AMPERA per primo uso di casa.
ex FIAT Multipla "aftermarket" per i viaggi di famiglia (media almeno 5Kg/100Km)

ex Honda Accord metanizzata (a metano 4,8 Kg/100Km)
(ex Croma CHT metano 6,3 Kg/110 Km e 5 Km con un litro di benzina! )


#8
E G O

E G O

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 22 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Zagarolo (RM)
  • Interests:La vita è come una pentola di minestrone, più patata ci metti e meglio è!



Di auto ad aria compressa si è a lungo parlato, così come si è anche fatto cenno al fatto che l’indiana Tata pareva l’unica rimasta a credere ancora al progetto di un’auto con queste caratteristiche, al punto da voler adottare il tutto sulla sua auto low cost, Tata Nano.

Il motore ad aria compressa verrebbe realizzato insieme ai francesi di MDI che starebbero progettando un propulsore in cui l’aria compressa a 300 atmosfere entrerebbe nelle camere di scoppio come avviene ad un motore termico solo che i pistoni in questo caso verrebbero mossi dalla pressione dell’aria e non dallo scoppio della miscela aria/benzina.

Ma poiché l’aria compressa dovrà essere riscaldata per far ciò occorre un propulsore termico pertanto non si può dire che la Nano così progettata avrà emissioni pari allo zero ma ridotte di un 70% rispetto ad un motore tradizionale di pari cilindrata sicuramente.

Felici gli ambientalisti che di fronte alla possibilità di un motore ad aria compressa, inizialmente sperimentato dall’ingegnere Guy Nègre, plaudono all’iniziativa immaginando l’ennesima batosta in fatto di inquinamento per il pianeta, allorquando anche un miliardo circa di indiani si siederanno sui loro mezzi, fatto che potrebbe, appunto essere scongiurato proprio dalla Tata Nano ad aria compressa
EGO --- Presidente ed amministratore ---> RC2 (Corsa Club Roma)

www.corsaclubroma.forumcommunity.net

#9
gianluca2512

gianluca2512

    Ecocompatibile

  • Members
  • Stelletta
  • 1 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma
Io la butto lì, guardate il video e ditemi cosa ne pensate:

Auto ad aria compressa

Sarà il futuro?

Le solite Lobby ne permetteranno la produzione in serie?

#10
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Ciao e ribenvenuto!

Come ho scritto più sopra, temo che questa soluzione non avrà molto futuro: servirebbero ben più dei 2-300 bar di cui si parla, e sempre col problema dell'umidità che fa ghiaccio in fase di decompressione. mellow.gif
Poi, se qualcuno si inventerà qualcosa di rivoluzionario, ben venga, ma per ora quel che è stato presentato non mi convince molto.

Messaggio modificato da Sile650, 27 gennaio 2012 - 12:20

Se leggi, sono a metano...

#11
Pha79

Pha79

    Ambientalista

  • Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1985 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Provincia di Milano
io fin che non la vedo non ci credo!
Fehler In Allen Teilen

www.ilRasoio.com

#12
Metano17

Metano17

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 1857 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Roma...sempre e comunque!
  • Interests:Nordic Explorer

Ci siamo?

Sapete niente?


rally.gifHonda Civic 1.4 Mood 100 cv - metano Bigas by metanomobile

          Opel Zafira A CNG - Rengined - Tuned?


#13
Sile650

Sile650

    Ambientalista

  • Super Moderatore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 4652 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Treviso
Spero che non ci si smenino dei fondi pubblici...
Se leggi, sono a metano...

#14
casty

casty

    Ambientalista

  • Members Plus
  • StellettaStellettaStelletta
  • 751 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Busto Arsizio

Stessa cosa che ho pensato io....fondi UE....poi sparisce la ditta

Ero convinto che avessero venduto tutto a Tata, ma leggo che è solo per l'India

 

E non potevano farle più umane quelle carriole? Sembrano dei carrelli per la spesa da attaccare dietro a una moto






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users