Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

“e-tron” diventerà il marchio dei veicoli elettrici Audi


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
images/stories/loghi/costruttori/audi.jpgLa Audi sta lavorando intensamente per dare una risposta concreta ai futuri problemi della mobilità. Tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011 sarà infatti lanciata la Q5 hybrid, la prima Audi di serie a offrire un motore benzina in combinazione a un motore elettrico.


A Ginevra è presente lo studio della A8 hybrid che, con emissioni medie di CO2 di 144 gr/km, vanta il miglior valore nel segmento di riferimento. Un’altra anteprima mondiale al Salone di Ginevra è lo studio A1 e-tron che estende al segmento delle compatte lo sviluppo dei sistemi di propulsione elettrica, dopo le due sportive Audi e-tron mostrate ai Saloni di Fracoforte e Detroit. Proprio la e-tron mostrata allo scorso Salone di Francoforte sarà prodotta in piccola serie già alla fine del 2012 e sarà la prima Audi elettrica a raggiungere il mercato.
Rupert Stadler, Presidente della Audi AG commenta: “In futuro i nostri Clienti potranno scegliere fra una gamma sempre più ampia di tecnologie per la trazione. Saremo in grado di abbinare ai nostri motori TDI e FSI la potenza dell’energia elettrica nei modi e nelle forme migliori, per soddisfare tutte le esigenze di mobilità. Alle automobili ibride seguiranno quelle puramente elettriche e il nome “e-tron” giocherà un ruolo importante: proprio come quattro è diventato sinonimo di trazione integrale, così “e-tron” diventerà il marchio della Audi per la mobilità elettrica”.
Aggiunge Michael Dick, membro del Consiglio di Amministrazione della Audi AG e Responsabile del Reparto Sviluppo Tecnico: “Oggi la tecnologia full hybrid permette principalmente di abbattere i consumi di carburante. In futuro, gli ibridi di tipo plug-in, in combinazione con motori tradizionali, saranno la giusta risposta alla richiesta dei Clienti di poter percorrere maggiori distanze in modalità puramente elettrica. L’ambito urbano, dove crescerà con forza la domanda di una mobilità a emissioni zero, sarà la dimensione perfetta per le auto elettriche”.
Ogni anno la Audi investe circa 2 miliardi di Euro per lo sviluppo di nuovi progetti, focalizzati sul continuo miglioramento dei motori a combustione interna. La mobilità elettrica è ora un’ulteriore priorità, di cui la e-tron mostrata a Francoforte è stata un segnale chiaro e preciso. Oltre allo sviluppo di modelli ibridi e puramente elettrici, la Audi continua inoltre ad approfondire il tema della propulsione a idrogeno, basata sulle fuel cells.
Per accorpare in modo sinergico tutte le aree di sviluppo coinvolte nel programma di mobilità elettrica, la Audi ha dato vita al progetto e-performance, il cui Team di scienziati e ingegneri dall’autunno del 2009 è al lavoro con il supporto dal Ministero Federale Tedesco per l’Istruzione e la Ricerca.

Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users