Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

E-vai, il car sharing elettrico arriva a Varese


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="logo_regione_lombardia" src="images/stories/loghi/regioni_province/Lombardia/logo_regione_lombardia.jpg" height="100" width="100" />4 Panda berlina e 4 "Teener" Movitron si aggireranno silenziose e a impatto zero per le vie di Varese. Sono i nuovi mezzi del servizio di car sharing elettrico "e-vai" presentato <strong>dall'assessore alle Infrastrutture e Mobilità
<br /><br />
della Regione Lombardia Raffaele Cattaneo</strong> insieme all'Ad di Tln Giuseppe Biesuz e al sindaco di Varese Attilio Fontana.</div>
<p style="text-align: justify;">"Dopo l'inaugurazione presso la stazione di Milano Cadorna, introduciamo questo servizio anche a Varese - ha detto l'assessore Cattaneo -. E' emblematico dell'idea di mobilità che ha Regione Lombardia: una mobilità moderna, compatibile con l'ambiente che integra al meglio la mobilità pubblica e privata. Alla vigilia di un blocco del traffico che coinvolgerà tutta la città di Milano e non solo, con queste auto elettriche ci sarà la possibilità di circolare anche nei giorni di blocco totale del traffico e di accedere alle zone a traffico limitato e alle corsie preferenziali. Vogliamo che le persone siano libere di scegliere forme di mobilità più sostenibili e innovative. Con questo servizio, flessibile e pratico, vogliamo consentire ai cittadini di spostarsi più agevolmente in città fino alle zone più centrali o di raggiungere comodamente zone periferiche meno servite dal trasporto pubblico".</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Dopo la fase pilota avviata a Milano Cadorna lo scorso dicembre, Varese è un'ulteriore tappa che conferma la dimensione regionale del progetto, che a febbraio raggiungerà anche Como per poi essere progressivamente disponibile in altri snodi nevralgici del sistema di trasporto pubblico regionale.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">A Varese i mezzi e-vai sono posizionati in piazza Trento 1, nel parcheggio interno alla sinistra della stazione, per permettere a chi arriva in treno di proseguire il proprio viaggio "a basso impatto ambientale" comodamente, senza doversi allontanare dalla stazione.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">L'integrazione con la rete ferroviaria regionale promuove pertanto un sistema di trasporto intermodale realmente competitivo e alternativo al mezzo privato. Il servizio sarà attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20. Dal 29 gennaio al 6 febbraio, inoltre, dalle 8 alle 20, presso la postazione e-vai di Varese sarà possibile scoprire tutti i vantaggi e le comodità del servizio e provare gratuitamente le vetture elettriche con l'assistenza di personale tecnico.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Tutti possono iscriversi a "e-vai", indipendentemente dal fatto che siano o meno clienti abbonati di Trenitalia-LeNORD. Per iscriversi al servizio è necessario presentarsi personalmente presso la postazione allestita nel parcheggio interno della stazione, con la patente di guida e la carta di identità e sottoscrivendo la quota annuale di adesione di 100 euro.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Gli abbonati Trenitalia-LeNORD avranno diritto ad un anno di iscrizione gratuita a e-vai; coloro tra questi che siano anche registrati al servizio My-Link avranno in gratis anche il primo noleggio a Varese, da effettuare entro il 28 febbraio 2011. Una volta iscritti, si potrà prenotare le vetture sia alla postazione dedicata in stazione che per telefono, chiamando il <strong>numero verde 800.500.005.</strong></p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Le prenotazioni via Internet saranno possibili da marzo 2011. Il costo per l'uso del veicolo è di 5 euro per la prima ora di noleggio, di 8 euro per due ore e di 10 euro per tre ore, con un'ora in omaggio dopo le prime tre. Con 10 euro si può dunque circolare liberamente per quattro ore.</p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users