Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere pi¨ informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Enea: centri di ricerca aperti ai visitatori dal 23 al 29 Marzo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="enea" src="images/stories/loghi/vari/enea.gif" width="100" height="53" />Roma - L'ENEA apre al pubblico le porte dei propri Centri di Ricerca situati nelle diverse regioni italiane nell'ambito della Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica promossa dal Ministero dell'Universita' e della Ricerca, che quest'anno si svolge dal 23 al 29 marzo.
<br /><br />
<br /><br /> L'obiettivo dell'evento, spiega l'Enea, ''e' quello di stimolare l'apertura di efficaci canali di comunicazione e di scambio tra l'universo scolastico e il sistema della ricerca'', un'occasione ''soprattutto per i giovani che potranno visitare laboratori e impianti e incontrare i ricercatori''.<br /><br /> Alcuni dei temi di attualita' scientifica che i ricercatori ENEA tratterranno per i visitatori: l'idrogeno come una possibile soluzione del problema energetico-ambientale delle nostre citta'; la gestione sostenibile dei rifiuti, le prospettive delle fonti rinnovabili di energia, l'attivita' di ricerca in Antartide.</div>
<div style="text-align: justify;"><span class="info">Fonte: <a href="http://www.asca.it/n...t</a></span><br /></div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non Ŕ impossibile: Ŕ inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users