Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Si conclude il Giro d'Italia Automobilistico, soddisfazione per il BRC Racing Team


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Seat_e_Nissan" src="images/stories/redazione/news/2011/BRC_Racing_Team/Seat_e_Nissan.jpg" height="66" width="100" />Grande soddisfazione nel management BRC al termine della riedizione 2011 del Giro d’Italia Automobilistico. Il team schierava al via addirittura 9 autovetture alimentate a GPL: 7 Kia Venga Green Scout Cup, 1 Seat Leon Super Copa
<br /><br />
e una Nissan 350Z, unica vettura che a causa di uno spettacolare incidente non è riuscita a tagliare il traguardo,
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">La corsa, partita da Torino Mercoledì 26 è giunta a Roma il 30 ottobre dopo oltre 1700 km,  5 giorni di gare, 5 prove di velocità, 10 prove speciali e 3 super prove speciali.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Le auto della BRC hanno ancora una volta dimostrato di essere sicure e prestazionali, nel pieno rispetto dell’ambiente, e di poter competere con auto alimentate con carburanti tradizionali.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">La Seat Leoan Super Copa GPL guidata dal Team Mariano Costamagna – Roberto Olivo (navigatore Nicola Colombo) si è posizionata al quinto posto in classifica generale ed al terzo posto della categoria Turismo.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Fra le Kia Venga splendido successo di Strabello/Grassi che hanno preceduto gli equipaggi di Pianta/Lorenzini/Bianchi e di Costamagna/Panero/Beltrame.</p>
<p>Classifica Finale</p>
<ol>
<li>M. Pitorri in 3:09'08.327 su Porsche Cayman</li>
<li>A. Forato a 1'23.726 su Lamborghini Gallardo</li>
<li>C. Vallino a 4'33.145 su Seat Leon</li>
<li>R. Romagnoli a 11'43.483 su Maserati GT</li>
<li>M. Tassone a 11'50.346 su Abarth 500</li>
<li>M. Costamagna/Olivo a 13'55.928 su Seat Leon</li>
<li>M. Rosaio a 26'46.123 su Porsche GT3</li>
<li>V. Coggiola a 29'12.392 su Porsche 911 RSR</li>
<li>P. Strabello a 30'47.341 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>L. Lorenzini/Pianta a 31'45.057 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>M. Costamagna/Panero a 31'56.947 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>P. Angeli/Angeli a 32'42.321 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>M. Simoncini a 33'40.338 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>A. Carobbio a 37'00.190 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>P. Oleksyk/Balocco a 39'52.967 su Kia Venga Green Scout Cup</li>
<li>Rit  M. Fissore su Nissan Z350</li>
<li>Rit E. Mazza su Ferrari 430</li>
<li>Rit A. Alberghino su BMW M3</li>
<li>Rit F.Buratti su Lancia Stratos</li>
<li>Rit F. Ormezzano su Talbot Lotus</li>
</ol></div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users