Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Green Scout Cup: Jimmy Ghione in trionfo a Magione con la Kia Venga 1.6 GPL


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Ghione_Magione" src="images/stories/redazione/news/2011/09-settembre/Ghione_Magione.jpg" height="91" width="100" />Sul circuito umbro di Magione, alla ripresa dopo la pausa estiva, il Green Scout Cup, il trofeo monomarca per Kia Venga 1.6 a GPL organizzato da BRC Gas Equipment, regala agli appassionati delle quattro ruote un Jimmy Ghione in splendida forma.
<br /><br />
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">L’inviato di Striscia la Notizia, infatti, è protagonista assoluto nelle qualifiche del sabato, dove sia nel primo che nel secondo turno fa registrare il miglior tempo assoluto guadagnando entrambe le pole position.  Jimmy dimostra una precisione assoluta in tutte e due le prove di qualifica con tempi che si discostano fra una sesione e l’altra di soli 3 millesimi. Segue il giovane Alberto Viberti che deve così lasciare per strada i 4 punti garantiti dalle pole e molto utili per la classifica finale.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Nelle qualifiche del sabato si mettono in evidenza anche Lorenzini con il terzo tempo in qualifica 1 ed il quarto in qualifica 2, preceduto dal sempre ottimo Fontanella.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Sul circuito di casa ottime prove anche di Sauro Cozzari e di Fulvio Casciandrini che, con tempi di tutto rispetto, conquistano le file di vertice della griglia di partenza. Tempi positivi anche per Sandro Corino ed Alberto Carobbio.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Sempre Jimmy Ghione è il mattatore assoluto della serata organizzata al Brc Village, durante la quale fra gag e battute i vertici della BRC Mariano e Piero Costamagna hanno consegnato al Direttore Scientifico della Onlus Operation Smile Domenico Scopelliti i 10.000,00€ frutto delle offerte raccolte nei vari circuiti e della donazione voluta dal management di BRC Gas Equipment.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Domenica in gara 1 ancora Jimmy Ghione sugli scudi che al semaforo verde parte bene ed alla prima curva precede nell’ordine Viberti, Lorenzini, Casciandrini, Cozzari e Fontanella.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Viberti vuole chiudere i giochi per la vittoria finale del Trofeo e non si arrende. Dopo solo un minuto di gara, senza neanche attendere la fine del primo giro, sferra il suo attacco e supera Jimmy al termine del rettilineo.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Alla fine del primo giro Fontanella commette un errore e finisce lungo, retrocedendo così in ultima posizione.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Intanto Casciandrini, spinto dall’entusiasmo dei propri tifosi, attacca Lorenzini e si porta in terza posizione.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Dopo solo 2 giri si delineano le posizioni di vertice con Viberti e Ghione che allungano su Casciandrini, Lorenzini, e Cozzari. In evidenza anche i piloti piemontesi Corino e Servetti che seguono i battistrada mantenendo il loro ritmo di gara.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">A centro gruppo battagliano i gentlemen Brioschi, Carobbio e Strabello, mentre Lombardelli combatte come non mai con Nicoletta Bologna, Quaglia e l’esordiente Maggio.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Quando i giochi sembrano ormai fatti Ghione, in giornata di grazia, prima raggiunge e poi supera Viberti con una spettacolare manovra e si porta al comando, controllando la corsa in maniera impeccabile sino alla bandiera a scacchi.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Completa il podio di Gara 1 Fulvio Casciandrini che precede  Lorenzini, Cozzari e Corino, protagonisti questi ultimi di un’avvincente battaglia per il quinto posto.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Il via di gara 2 pare la replica della precedente sfida, Ghione scatta bene dalla pole position e precede Viberti, Lorenzini, Cozzari e Fontanella.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Proprio questi ultimi due piloti sono protagonisti di un contatto alla prima curva. Fontanella, in lotta per le posizioni di vertice in generale è così costretto al ritiro immediato, mentre Cozzari, che si aspettava molto dalla tappa sul circuito di casa, deve rientrare ai box per la sostituzione di un pneumatico danneggiato concludendo la gara nelle retrovie.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Dopo il primo giro Ghione precede quindi Viberti, Lorenzini Casciandrini, Corino e Carobbio La gara procede regolare e non concede particolari emozioni nelle posizioni di testa, con le auto che giro dopo giro allungano i loro distacchi.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Le emozioni al numeroso pubblico accorso sul circuito di Magione le offre il Gentlemen Marco Brioschi che supera Strabello e Carobbio e si porta a ridosso delle prime posizioni. L’esordiente Maggio dimostra di essere a proprio agio sulla Kia Venga e nelle retrovie precede Bologna, Quaglia e Lombardelli.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Ad un giro dal termine il “Giagua” Lorenzini, terzo, sferra l’attacco a Viberti ed alla seconda posizione, ma Viberti difende bene e deve desistere. Ghione trionfa così davanti ai due piloti che ancora lottano per il titolo finale e conclude in maniera trionfale il week end di Magione facendo registrare anche il giro veloce in gara 2.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">In classifica Generale Viberti consolida il primato ed è ormai ad una manciata di punti dal primo titolo del Green Scout Cup.  La matematica permette ancora a Lorenzini, attualmente secondo, di sperare e si presenterà alla gara finale della stagione giocandosi il tutto per tutto. Ghione con l’en plein di punti si porta in terza posizione, davanti a Fontanella e Cozzari.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Prossimo ed ultimo appuntamento 2011 per il Green Scout Cup il 15 e 16 ottobre in Francicorta dove si chiuderà il sipario sulla prima stagione del Trofeo.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Ordine d’arrivo Gara 1 – Green scout Cup</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">1) Ghione Jimmy Giri 12 in 19:01.486 2) Viberti Alberto a 0.955 3) Casciandrini Fulvio a 11.211 4) Lorenzini Luca a 11.873 5) Cozzari Sauro  a 14.484 6) Corino Sandro a 15.198 7) Brioschi Marco a 27.690 8) Carobbio Alberto a 29.061 9) Strabello Paolo a 29.846 10) Fontanella Ferruccio a 37.157 11) Quaglia Andrea a 45.655 12) Maggio Alessandro a 47.145 13) Bologna Nicoletta a 1.06.316 14) Lombardelli Bruno a 1.15.314 15) Servetti Diego a 1 giro</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Ordine d’arrivo Gara 2 – Green scout Cup</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">1) Ghione Jimmy Giri 12 in 19:02.749 2) Viberti Alberto a 6.416 3) Lorenzini Luca a 6.717 4) Casciandrini Fulvio a 8.848 5) Corino Sandro a 9.326 6) Brioschi Marco a 26.807 7) Carobbio Alberto a 27.874 8) Strabello Paolo a 28.546 9) Maggio Alessandro a 33.753 10) Bologna Nicoletta a 35.243 11) Quaglia Andrea a 36.146 12) Lombardelli Bruno a 45.043 13) Cozzari Sauro a 1 giro rit. Servetti Diego e Fontanella Ferruccio</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Classifica generale.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">1) Viberti 260 pt. 2) Lorenzini 198 pt. 3) Ghione 148 pt. 4) Fontanella 122 pt. 5) Cozzari 106 pt.  6) Bergonzini 96 pt. 7) Brioschi 84 pt. 8) Rugin 74 pt. 9) Casciandrini 68 pt. 10) Carobbio 60 pt. 11) Corino 38 pt, Strabello 38 pt.  13) Tantucci 34 pt. 14) Bologna 14 pt. 15) Servetti 10 pt. 16) Quaglia 6 pt. 17) Maggio 4 pt 18) Lombardelli 0 pt.</p>
</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users