Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Atl Livorno: «Opportuno un distributore di metano in proprio per tutte le flotte pubbliche»


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="autobus_metano" src="images/stories/redazione/generiche/Ecocarburanti/autobus_metano.JPG" width="100" height="100" />LIVORNO. Sono 40mila le persone che ogni giorno utilizzano gli autobus dell’Atl di Livorno, che fino al 2006 ha registrato un progressivo calo di utenza e che dal 2007 ha visto finalmente una inversione del trend fino ad arrivare ad un aumento dei biglietti venduti nel 2008 pari all’8%.
<br /><br />
«Precisiamo subito che dal 2008 abbiamo anche potenziato i controlli – spiega il presidente Alfredo Fontana – quindi il dato positivo va sicuramente ripartito fra il calo dell’evasione e l’effettivo aumento di utilizzo dei mezzi pubblici. In ogni caso l’arretramento non c’è stato e anche nei primi due mesi del 2009 viene confermata la crescita: ciò significa contribuire a ridurre il traffico, l’inquinamento e i costi sanitari che ne derivano, oltre ovviamente ad offrire un servizio che migliora la qualità della vita dei cittadini». <br /> <br /> Lo sviluppo del servizio pubblico locale a Livorno è legato anche alla costruzione del nuovo deposito Atl, la cui gara però è andata deserte per due volte ed oggi siamo in attesa che venga riformulata secondo nuovi parametri: «La gara andata deserta – spiega Fontana – prevedeva che la costruzione del nuovo deposito fosse vincolata all’acquisto dell’area del vecchio deposito di via Meyer, alla sua bonifica e alla sua riqualificazione. Speriamo che la nuova gara abbia esisti diversi anche perché nel nuovo deposito avremo finalmente il distributore di metano che ci permetterà di abbattere notevolmente i costi e di proseguire il nostro impegno per offrire un servizio sempre meno inquinante e più economico».<br /> <br /> Attualmente sono 33 gli autobus a metano (e ogni nuovo mezzo che viene acquistato utilizza questo combustibile), ma l’azienda è costretto ad utilizzare un distributore privato e a fare rifornimento durante le ore notturne. «Nonostante le maggiori spese derivate dagli straordinari degli autisti incaricati di fare i rifornimenti di metano – prosegue il presidente dell’Atl – esse sono ammortizzate dal costo molto inferiore rispetto al gpl. Certo se avessimo un impianto di distribuzione nostro il metano ci costerebbe ancora meno e inoltre sarebbe opportuno pensare di utilizzarlo anche per tutte le altre flotte pubbliche che già ora possiedono veicoli a metano, penso per esempio al Comune, all’Asa e all’Asl…. Purtroppo però il deposito di via Meyer è troppo vicino alle case e non ci danno il permesso, per cui dobbiamo aspettare la gara per il nuovo deposito».<br /> <br /> Da alcune settimane infine l’Atl ha cominciato a sostituire le pensiline alle fermate, grazie a un accordo raggiunto con una concessionaria pubblicitaria, che si prende carico della realizzazione delle stesse e in cambio ne gestisce gli spazi pubblicitari. «Si tratta di uno strumento a costo zero – conclude Fontana – che va nell’ottica di avvicinare e rendere più simpatico e familiare ai cittadini l’uso del mezzo pubblico, obiettivo a cui tendono anche le campagne di comunicazione che abbiamo avviato in questi mesi».</div>
<div style="text-align: justify;"><span class="info">Fonte: <a href="http://www.greenrepo...t</a></span><br /></div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users