Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Busto A. (VA): l'Agesp punta sui mezzi a metano


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<p style="text-align: justify;"><img hspace="5" height="68" align="left" width="100" vspace="5" alt="Sprinter NGT" src="http://www.ecomotori...rinter_NGT.jpg" />Come ormai noto, le società del Gruppo AGESP, anche nello svolgimento delle proprie attività, pongono, già da tempo, una particolare attenzione alla tutela dell’ambiente e a tutte le problematiche che riguardano questa attuale ed articolata tematica. Proprio in quest’ottica, AGESP S.p.A. ha predisposto un impegnativo piano, finalizzato alla riqualificazione del parco degli automezzi aziendali, con la progressiva sostituzione dei mezzi attualmente alimentati a gasolio e a benzina, con veicoli caratterizzati da un sistema di alimentazione Bi-fuel o a solo metano. <br />
<br />
A tal proposito, è significativo evidenziare, che, anche per contribuire attivamente alla risoluzione del problema della scarsa presenza, sul territorio, di distributori di gas metano per autotrazione, la società ha predisposto la realizzazione di un impianto di distribuzione di gas metano, ubicato nell’ambito territoriale di Olgiate Olona, che verrà attivato entro il mese di ottobre. <br />
<br />
<u>Relativamente alla riqualificazione del parco mezzi, si precisa che l’azienda ha pianificato di poter annoverare tra i propri veicoli, entro il 2008, 20 mezzi con alimentazione Bi-fuel o a gas metano. <br />
Nello specifico, si precisa che sono appena stati acquisiti 3 nuovi mezzi Mercedes Sprinter bi-fuel (benzina / metano): si tratta di mezzi di media dimensione (35 quintali di mtt – massa totale a terra), adibiti alla raccolta porta a porta. </u><br />
<br />
Entro la fine dell’anno, poi, entreranno a far parte del parco aziendale 4 nuovi mezzi IVECO Daily, con alimentazione a metano, anch’essi utilizzati per la raccolta domiciliare dei rifiuti; questi nuovi mezzi, pur mantenendo dimensioni medio piccole, sono caratterizzati da portate piuttosto elevate (circa 50 quintali di mtt – massa totale a terra), per cui consentono di svolgere il servizio di raccolta in maniera ancora più efficiente e rispettosa dell’ambiente, in quanto il numero di viaggi verso i punti di raccolta diminuisce notevolmente. <br />
<br />
Sempre entro il 2008, verranno acquisiti 2 scarrabili, con alimentazione a metano, adibiti al trasporto dei rifiuti dai punti di raccolta dislocati sul territorio verso i vari centri di smaltimento.<br />
 </p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users