Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Trento: mezzi a metano-idrogeno per la raccolta dei rifiuti in centro città


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Metano_Idrogeno" src="images/stories/redazione/generiche/Ecocarburanti/Metano_Idrogeno.jpg" height="100" width="100" />L’Amministrazione comunale di Trento, grazie a un finanziamento del Ministero dell’Ambiente, sperimenterà nel 2011 la raccolta differenziata “porta a porta” in centro storico con tre automezzi a metano e altri due alimentati con una miscela di metano e idrogeno.
<br /><br />
Quest’ultimo, grazie all’alta infiammabilità, migliora la combustione abbattendo in maniera significativa le emissioni di anidride carbonica.
<p style="text-align: justify;">La novità è stata presentata stamattina a Palazzo Geremia dall’assessore all’Ambiente Michelangelo Marchesi, da Antonio Fuganti, responsabile del Centro studi Fiat, partner del progetto insieme a Dolomiti Energia, rappresentata dal direttore della Divisione Ambiente Carlo Realis Luc.</p>
<p style="text-align: justify;">Questi mezzi altamente tecnologici hanno un’altra particolarità: montano a bordo un sistema di navigazione che consente di monitorare in ogni momento ora e luogo in cui vengono prelevati i rifiuti. C’è dunque sempre la possibilità di controllo e, di conseguenza, di limitare gli errori nella raccolta.</p>
<p style="text-align: justify;">“E’ da anni che si parla di motori a idrogeno – ha osservato Marchesi – Ora finalmente cominciamo a sperimentarli”. Il prossimo traguardo da raggiungere, ha spiegato Fuganti, è la produzione di metano dai rifiuti.</p>
<p style="text-align: justify;">Il nuovo sistema di raccolta “porta a porta” ha ormai raggiunto la quasi totalità della città, portando la raccolta differenziata al 62%, un traguardo che pone Trento tra le città più virtuose a livello nazionale.</p>
<p style="text-align: justify;">Manca ancora la zona del centro storico (Ztl) che verrà coperta entro il prossimo anno, vista la complessità urbanistica e le peculiarità specifiche dell’area. L’Amministrazione comunale e Dolomiti Energia stanno fin da ora lavorando a un progetto sperimentale che, proprio per la raccolta nel centro storico, consentirà di adottare automezzi a ridotte emissioni: tre veicoli saranno alimentati a metano mentre altri due veicoli altamente innovativi contribuiranno alla sperimentazione e alla messa a punto della tecnologia dell’idrometano (miscela di metano e idrogeno).</p>
<p style="text-align: justify;">L’obiettivo è quello della riduzione nel centro storico delle emissioni di CO2 in particolare, grazie all’utilizzo, per ora a livello sperimentale, di combustibili alternativi. Il progetto, che vede partners il Comune di Trento e Dolomiti Energia con la collaborazione del Centro Ricerche Fiat di Mattarello (Dipartimento Low investment and flexible technologies), è reso possibile grazie ad un finanziamento concesso del Ministero dell’Ambiente con un bando riservato alla diffusione di azioni finalizzate al miglioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane.</p>
<p style="text-align: justify;">Il progetto presentato dal Comune di Trento è stato considerato innovativo e quindi finanziabile in parte consistente con fondi del Ministero. Il costo complessivo, pari a 930.000 euro, sarà coperto da finanziamento ministeriale per 538.574,41 euro e per i restanti 391.452,59 euro da Dolomiti Energia, che suddividerà la somma nei piani finanziari degli anni 2010, 2011 e 2012.</p>
</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users