Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

BAF Tecnologie inizia la conversione di 600 veicoli a metano della AT&T


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<p style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" src="images/stories/redazione/news/2009/07-luglio/att-logo.jpg" alt="att-logo" width="100" height="100" />BAF Technologies ha iniziato la conversione di 600 furgoni per trasporto passeggeri tipo Ford E-Series della AT&T con un impianto dedicato con tecnologia CNG nel 2009. Questo è parte del piano di AT&T che prevede di investire fino a 565 milioni di dollari
<br /><br />
per distribuire più di 15.000 veicoli a combustibile alternativo, nel corso dei prossimi 10 anni. AT&T prevede di spendere, secondo le stime, 350 milioni di $ per l'acquisto di circa 8.000 veicoli a gas naturale compresso (GNC) e circa 215 milioni di dollari per iniziare la sua sostituzione delle autovetture con modelli a combustibili alternativi, iniziando dagl’ibridi.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">I veicoli convertiti utilizzeranno il sistema BAF Calcomp, un sistema del produttore medesimo per combustibile CNG, certificato dalla US Environmental Protection Agency (EPA) e dal California Air Resources Board (ARB). I veicoli a CNG (metano) emettono circa il 25% in meno di emissioni di gas serra rispetto a quelli tradizionali alimentati a benzina.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Il sistema BAF's Calcomp è totalmente integrato nel sistema di controllo OEM Powertrain della vettura. Nessun ulteriore modulo di controllo è richiesto. L'intero sistema a benzina è stato rimosso e sostituito con serbatoio/toi di CNG, bocchettone di Alta Pressione HP installato di serie, un regolatore di Metano, e nuovi iniettori di Metano montati. Controllo di tutti i componenti CNG, compresa l’indicatore a cruscotto del carburante, viene fatta con il computer OEM del veicolo che BAF riprogramma a Metano per ottimizzare le prestazioni.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Le caratteristiche del sistema includono:</p>
<div style="text-align: justify;">
<ul type="disc">
<li>Controllo a circuito chiuso di carburante.</li>
<li>Iniezione sequenziale (SFI) </li>
<li>Tempo di Fasatura Ottimizzato </li>
<li>Mantiene gli originali codici di guasto (DTC) </li>
<li>La diagnostica accede tramite il DLC originale a scansione utilizzando qualsiasi strumento o scanner generici OBD-II </li>
</ul>
</div>
<p style="text-align: justify;">Nel E-350 van, il sistema Calcomp è integrato con il motore 5.4L V8 Triton. Il furgone, che è certificato per la ARB, standard SULEV, ha una capacità di carburante standard di 20,0 Galloni Equivalenti e ha una garanzia limitata a 3 anni oppure 50,000 miglia.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Il Center for Automotive Research (CAR) ad Ann Arbor nel Michigan, stima per gli anni a venire che quando il programma acquisto della flotta di AT & T sarà operativo, più di 1.000 posti di lavoro negli Stati Uniti saranno creati o salvati. In aggiunta ai vantaggi economici, il CAR stima che i nuovi veicoli faranno risparmiare 49 milioni di galloni di benzina e ridurre le emissioni di CO2 di 211.000 tonnellate nel corso del periodo di impiego di 10 anni.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Il nuovo veicolo per passeggeri alimentato a Metano segue l'impegno di AT & T d’impiegare 105 veicoli alimentati da combustibili alternativi, in più di 30 città degli Stati Uniti a partire dal giugno 2008. In aggiunta, AT & T ha guidato anche quattro Ford Escape ibridi, che sono stati impiegati alla fine del 2007 in California. Attraverso questi programmi pilota, AT & T ha stabilito che un mix di soluzioni è la scelta giusta per la sua flotta e queste tecnologie multiple, possono aiutare a ridurre i suoi costi operativi nel corso del tempo, mentre effettivamente riducono il consumo di carburante e l'impatto sull'ambiente.</p>
<p style="text-align: justify;"><span class="info">Fonte:  Green Car Congress - Traduzione a cura di Graziano Fornasari</span></p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users