Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

La prima nave passeggeri alimentata a idrogeno


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div align="justify"><img src="http://forum.ecomoto..._3_37_2923.jpg" border="0" hspace="5" vspace="5" width="130" height="84" align="left" />Il prossimo 29 agosto la prima nave passeggeri al mondo alimentata a idrogeno, la "Ms Alsterwasser" toccherà l'acqua. L'evento senza precedenti si verificherà ad Amburgo, nel nord della Germania. La nave, costata oltre cinque milioni di euro - finanziati in parte anche dall'Unione europea - sarà alimentata da due 'fuel cell' prodotte dalla Proton Motor, del peso di 500 kg ciascuna. </div><br /><br /><div align="justify">La combustione tra idrogeno e ossigeno garantirà l'energia elettrica necessaria per azionare le eliche della nave. L'unica emissione di questa imbarcazione super-tecnologica sarà vapore acqueo, un gas inodore, incolore e assolutamente non pericoloso. </div><p align="justify">I propulsori a idrogeno hanno due grandi peculiarità: non inquinano e sono molto più silenziosi di quelli a gasolio, infatti sempre in Germania sono già utilizzati sui sommergibili della marina militare. La "Ms Alsterwasser", lunga oltre 25 metri ed in grado di trasportare oltre 100 passeggeri, dovrà rifornirsi di idrogeno ogni tre giorni circa. Navigherà le acque dell'Alster, un piccolo affluente del fiume Elba, lungo appena 53 km.</p><p align="justify">Fonte: http://www.ambientenergia.info </p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users