Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Ford Escape Hybrid: un nuovo software per la gestione delle batterie


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<p style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="software_ford" src="images/stories/redazione/news/2009/08-agosto/software_ford.gif" height="75" width="100" />Ford ha presentato un nuovo software di gestione batterie che farà parte dei miglioramenti introdotti sulle nuove <strong>Ford Escape Hybrid</strong> prodotte a partire dal 2010.</p>
<br /><br />
<div style="text-align: justify;">Di sicuro non è la prima cosa a cui si pensa quando si valuta l’acquisto di un’auto ibrida, ma i <strong>software</strong> che gestiscono le batterie e consentono la connessione dei veicoli con la rete elettrica sono un tassello fondamentale per il buon funzionamento delle nuove “auto verdi”.</div>
<p style="text-align: justify;">La rapida diffusione di auto elettriche comporta infatti una corsa parallela alla progettazione e realizzazione di nuove tecnologie di gestione sempre più avanzate ed efficienti.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">E la <strong>Ford</strong> – particolarmente attiva nel settore – non vuole di certo restare indietro: la casa costruttrice statunitense (in partnership con il <strong>Power Research Institute</strong>) ha presentato un software per monitorare e gestire l’autonomia delle <strong>batterie elettriche</strong>, in modo da favorire una programmazione intelligente della loro ricarica.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Nel 2010 la Ford Escape Hybrid verrà migliorata sotto molti aspetti, soprattutto quelli legati al suo motore elettrico che sarà reso più potente e godrà di una maggiore autonomia.</p>
<div style="text-align: justify;"></div>
<p style="text-align: justify;">Il nuovo software – che sarà testato su alcuni modelli - utilizzerà uno schermo con tecnologia touch-screen per aggiornare in tempo reale il guidatore sullo stato delle batterie e sull’autonomia residua, suggerendogli anche il momento migliore per collegare la vettura alla rete elettrica così da sfruttare le tariffe più convenienti, come quelle delle ore notturne o quelle (abbastanza diffuse negli USA) che vedono la rete elettrica alimentata esclusivamente con energie rinnovabili come il solare o l’eolico.In questo modo non solo si minimizzano i costi di ricarica, ma si riduce anche l’impatto ambientale della vettura.</p>
<p style="text-align: justify;">Il programma sarà prima testato sulla Escape per poi essere installato anche sulla futura versione elettrica della <strong>Focus</strong> (che vedrà probabilmente la luce nel 2011) e a partire dal 2012 su tutte le vetture elettriche Ford.</p>
<p style="text-align: justify;">Fonte: <a href="http://www.allaguida...a.it</a></p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users