Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Auto elettriche e Car Sharing: una soluzione combinata per la diffusione della mobilità elettrica


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Renault" src="images/stories/loghi/costruttori/Renault.jpg" height="100" width="100" />Al Convegno “Auto elettriche e Car Sharing”, svoltosi oggi a Brescia e promosso dal Comune lombardo, Renault ha presentato la propria visione delle prospettive della mobilità elettrica
<br /><br />
in Italia, in vista dell’imminente lancio sul mercato della sua gamma di veicoli 100% elettrici, costituita dalla furgonetta commerciale Kangoo Z.E., la berlina familiare Fluence Z.E., il veicolo urbano Twizy e la berlina compatta Zoe.
<p style="text-align: justify;">Si tratta dell’unica gamma a zero emissioni di un costruttore automobilistico completa e in grado di incontrare le diverse esigenze della mobilità urbana, sia privata che professionale.</p>
<p style="text-align: justify;">Una risposta efficace anche per favorire l’affermazione di quelle forme alternative di mobilità come il car-sharing e il van-sharing, che nei veicoli 100% elettrici possono trovare lo strumento ideale di diffusione nei centri urbani, sempre più bisognosi di contenere le emissioni generate dai trasporti.</p>
<p style="text-align: justify;">“Sarebbe tuttavia riduttivo – ha commentato nel suo intervento Andrea Baracco, Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia – pensare che i veicoli elettrici possano essere adatti esclusivamente ad una mobilità urbana. Basti osservare come alcuni dei comuni più all’avanguardia in Italia in questo ambito (in Lombardia e nell’Emilia-Romagna) con i propri programmi di infrastrutture di ricarica stanno dando vita a dei veri e propri distretti, che per la ravvicinata vicinanza consentiranno l’utilizzo dei veicoli elettrici anche in ambito extra-urbano. Mi riferisco all’asse della mobilità elettrica che si sta rapidamente definendo da Brescia a Rimni, passando per Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna ed Imola, tutti Comuni che stanno installando delle reti di ricarica e che presentano tra di loro una distanza decisamente percorribile per i livelli attuali di autonomia dei veicoli elettrici”.</p>
</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users