Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Inizia anche a Brescia l'era delle elettriche, consegnati i primi due Kangoo ZE


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<p style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="Kangoo_Express_ZE" src="images/stories/redazione/news/2011/01-gennaio/Kangoo_Express_ZE.jpg" height="80" width="100" />Il progetto pilota E-MOVING, sviluppato in partnership da Renault e dalla multi-utility A2A, entra nel vivo a Brescia, con la consegna oggi dei primi due veicoli con i quali si intende testare la mobilità elettrica nella città lombarda.</p>
<br /><br />
<p style="text-align: justify;">Al termine di una conferenza stampa, tenutasi oggi a Brescia a Palazzo Loggia, alla presenza del Sindaco Adriano Paroli, dell’Assessore all’Ambiente, Paola Vilardi, del Presidente del Consiglio di Gestione A2A, Giuliano Zuccoli, del Direttore Generale Area Tecnica di A2A, Paolo Rossetti, e del Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia, Andrea Baracco, sono stati consegnati al Comune di Brescia due veicoli Kangoo Express Z.E.. I veicoli saranno utilizzati per svolgere i servizi di raccordo tra i diversi uffici e per la movimentazione della documentazione tra i diversi settori dell’amministrazione comunale, sperimentando nelle attività quotidiane funzionalità, vantaggi e fruizioni di una mobilità al 100% elettrica.</p>
<p style="text-align: justify;">L’intera flotta coinvolta nel progetto pilota sarà costituita da 60 veicoli Renault Z.E. (45 Kangoo Express Z.E. e 15 Fluence Z.E.), che saranno messi nelle prossime settimane progressivamente a disposizione di clienti privati e società pubbliche e private nelle due città di Milano e Brescia. A testare la mobilità elettrica a Brescia saranno 15 Kangoo Express Z.E. e 5 Fluence Z.E.</p>
<p style="text-align: justify;">“E’ uno start up importante per la nostra città - ha commentato Adriano Paroli, Sindaco di Brescia – che segnala l’attenzione di questa amministrazione per la vivibilità del tessuto urbano e per il suo impatto ambientale. Grazie all’autonomia e all’efficienza dei veicoli progettati da Renault, e con la partecipazione di A2A, sarà possibile munirsi di un’autovettura capace di coprire le esigenze di mobilità cittadina di gran parte dei bresciani, riducendo considerevolmente i costi per il carburante e migliorando gli indici di inquinamento atmosferico”.</p>
<p style="text-align: justify;">“La consegna dei primi veicoli Renault Z.E. a Brescia, insieme a quanto similmente già avvenuto a Milano - ha affermato Andrea Baracco, Direttore Comunicazione e Public Affairs di Renault Italia – è per noi una tappa molto importante nel nostro progetto di fare della mobilità elettrica una soluzione di mobilità concreta, reale ed alternativa in ambito urbano. E-MOVING è il primo progetto Renault a livello europeo di sperimentazione sui veicoli a zero emissioni, e come tale avrà una grande valenza per darci utili suggerimenti in vista di una diffusione su più ampia scala, che rappresenta il nostro obiettivo a partire dal 2012”.</p>
<p style="text-align: justify;">“La diffusione dell’auto elettrica - aggiunge Giuliano Zuccoli, Presidente del Consiglio di Gestione A2A - sarà tanto più veloce quanto più pronta sarà l’infrastruttura di ricarica. Sono convinto che l’auto elettrica avrà uno sviluppo rapido e massiccio nei prossimi anni. Noi stiamo facendo la nostra parte predisp&#111;nendo l’infrastruttura di servizio: le prime colonnine sono già state installate a Milano e Brescia. Voglio precisare che sono punti di ricarica a disposizione sia del pubblico che dei privati che ne faranno richiesta. Se continuerà l’interesse che l’iniziativa sta riscuotendo, ben presto potremo apprezzare i benefici ambientali della mobilità a impatto zero che i nuovi veicoli garantiscono. Abbiamo già un esempio operativo a Milano, con le infrastrutture messe al servizio di Ferrovie Nord, per rendere disponibili veicoli elettrici ai pendolari che lo vogliono”.</p>
<p style="text-align: justify;">Il progetto pilota “E-MOVING” si configura come la prima sperimentazione che potrà testare molteplici tipologie e modalità di utilizzo, avvalendosi di due modelli diversi: il Renault Kangoo Express Z.E. e la Renault Fluence Z.E.</p>
<p style="text-align: justify;"><strong>Kangoo Express Z.E.</strong> è una furgonetta elettrica, destinata a flotte ed operatori professionali, lunga 4,2 m ed equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 44 kW, che eroga una coppia di 226 Nm. È derivata dal Renault Kangoo Express, già disponibile in versione termica, di cui ripropone i riconosciuti standard di confort, abitabilità e sicurezza, unitamente a quella praticità e funzionalità che la rendono ideale per il trasporto delle merci in ambito urbano e quindi per le consegne o gli interventi di prossimità, grazie ad una capacità di carico di 650 kg.</p>
<p style="text-align: justify;"><strong>Fluence Z.E.</strong> è una berlina raffinata, che consente di trasportare comodamente 5 persone e dimostra che seduzione automobilistica, comfort e spazio sono concetti perfettamente compatibili con il rispetto dell’ambiente. Con una lunghezza di 4,75 m, e una larghezza di 1,81 e proporzioni gradevoli, Fluence Z.E. si impone come modello statutario ed elegante. È destinata soprattutto alle aziende sensibili all’ambiente, a cui offrirà tutti gli standard del segmento D (immagine, comfort, abitabilità). È equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 70 kW, che eroga una coppia di 226 Nm.</p>
<p style="text-align: justify;">Entrambi i modelli, dotati di batterie agli ioni di litio di ultima generazione, avranno un’autonomia media di 160 km.</p><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users