Vai al contenuto

Ecomotori.net utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo. Per avere più informazioni sui cookie clicca qui    Chiudi
Foto

Renault-Nissan e il governo del Cile insieme per la mobilità elettrica


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1
Nicola Ventura

Nicola Ventura

    Fondatore

  • Amministratore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 8626 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Paderno d'Adda (LC)
<div style="text-align: justify;"><img style="margin: 5px; float: left;" alt="nissan-renault" src="images/stories/loghi/costruttori/nissan-renault.jpg" height="100" width="100" />L'Alleanza Renault-Nissan ha annunciato oggi la firma del Protocollo d'Intesa tra Nissan Motor Co., Ltd. e il Ministero del Medio Ambiente (MMA, Ministero dell'ambiente) del Cile per la valutazione della fattibilità e dell'eventuale sviluppo della mobilità a emissioni zero
<br /><br />
nelle aree metropolitane cilene. I dirigenti di Nissan e l'MMA hanno siglato il documento con l'obiettivo di introdurre la mobilità a emissioni zero nel paese sudamericano. Il Cile, dopo Città del Messico, San Paolo e la Colombia, è tra le prime regioni latino-americane a firmare un Protocollo d'Intesa per la diffusione dei veicoli elettrici.
<p style="text-align: justify;">Il Protocollo d'Intesa siglato da Nissan e dal governo cileno impegna entrambe le parti a ricercare le opportunità di sviluppo dell'infrastruttura destinata agli EV, così come a far conoscere e a promuovere i vantaggi derivanti dall'utilizzo dei veicoli elettrici nelle aree urbane del Cile.</p>
<p style="text-align: justify;">“Nissan è orgogliosa di tracciare la strada verso lo sviluppo in America Latina di una mobilità avanzata a emissioni zero. Questa nuova partnership con il governo cileno ci permetterà di studiare le possibilità degli EV in una regione ricca e variegata come l'America Latina", ha affermato Carlos Tavares, Presidente di Nissan Americas, in un messaggio per l'occasione. “Siamo ansiosi di iniziare questo progetto insieme al governo cileno in modo da gettare le fondamenta per quella che sarà una nuova era sia per i trasporti elettrici in Cile sia per Nissan in tutto il continente americano”.</p>
<p style="text-align: justify;">In seguito alla firma dell'accordo preliminare, Nissan e il governo cileno lavoreranno insieme per promuovere, sviluppare e far conoscere la mobilità a emissioni zero e i relativi requisiti in termini di tecnologia e infrastrutture per il Cile. La prima fase si focalizzerà sugli aspetti amministrativi che, una volta individuati e definiti da entrambi i team di lavoro, porteranno a una fase sperimentale. Nissan fornirà le competenze tecnologiche acquisite nel campo degli EV e lavorerà con le autorità cilene e il Ministero del Medio Ambiente alla creazione del progetto che potrebbe infine portare all'introduzione in Cile dei veicoli elettrici.</p>
<p style="text-align: justify;">Una volta concordate le prime fasi e conseguiti determinati progressi nelle aree chiave di sviluppo, si potrà procedere in futuro all’introduzione sperimentale di veicoli elettrici come Nissan LEAF. Per sensibilizzare maggiormente il pubblico sugli EV, Nissan LEAF è stata presentata in anteprima all'esposizione di Nissan durante l'undicesima edizione del Santiago Motor Show, il cui tema principale quest'anno è l'attenzione all'ambiente. Proprio l'impegno del governo cileno in questo ambito e il tema del salone automobilistico sono stati i motivi principali per cui Nissan ha scelto la manifestazione di Santiago per presentare Nissan LEAF. L'evento segna anche il debutto della vettura di fronte a un pubblico latino-americano.</p>
<p style="text-align: justify;">Nell'ambito del Protocollo d'intesa, Nissan metterà a disposizione tutte le risorse e le conoscenze acquisite in materia di emissioni zero allo scopo di supportare le autorità cilene per gli aspetti riguardanti i prodotti e le tecnologie. Da parte sua, il Cile, attraverso il Ministero dell'ambiente, lavorerà alla valutazione dei requisiti amministrativi, giuridici e tecnici necessari per il corretto utilizzo dei veicoli elettrici nel paese.</p>
<p style="text-align: justify;">“Siamo davvero orgogliosi che il motor show di quest'anno sia dedicato alle tecnologie verdi perché, in Cile, abbiamo bisogno proprio di iniziative di questo tipo. Anche noi siamo impegnati su questo fronte: nella Regione Metropolitana [cilena] stiamo sviluppando un programma a emissioni zero per ridurre l'inquinamento che colpisce la nostra capitale. Mi congratulo con Nissan per questa iniziativa che ci permette di continuare a sognare in una vivibilità migliore nelle città" ha affermato María Ignacia Benítez, Ministro dell'ambiente.</p>
<p style="text-align: justify;">L'Alleanza Renault-Nissan punta a diventare la prima casa automobilistica a commercializzare veicoli elettrici a livello internazionale. Il primo EV a essere lanciato – Nissan LEAF - sarà introdotto entro la fine di quest'anno a cominciare dal Giappone e dagli Stati Uniti. Nissan LEAF è un'auto elettrica compatta che non utilizza benzina, è priva di tubo di scappamento e non rilascia emissioni nell'atmosfera. Il suo motore elettrico produce 107 CV (80 kW) di potenza e 280 Nm di coppia e consente di raggiunge una velocità massima di oltre 140 km/h. La sofisticata batteria laminata agli ioni di litio assicura a Nissan LEAF un'autonomia di percorrenza di oltre 160 km con una ricarica completa (modalità US LA4), sufficiente per soddisfare le necessità di spostamento di più del 70% degli automobilisti che abitano nelle grandi città.</p>
</div><br />
<br />
Click here to view the article

SEGNALAZIONE PREZZI: Invitiamo tutti a segnalare i prezzi dei distributori direttamente nelle schede degli elenchi => METANO - GPL


=> "Copiarci non è impossibile: è inutile." (cit.) <=





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users